Guida alla scelta del mascara: tipologie, scovolini e applicazione

Sei anche tu tra le donne che non riescono mai a rinunciare al mascara? Allora sei nel posto giusto! Qua troverai tutti i consigli per scegliere il mascara giusto per te. Ho scritto questi consigli completi dalla A alla Z per risolvere tutti i tuoi dubbi in merito, avvalendomi della mia esperienza di truccatrice.

Andando avanti nella lettura di questo articolo potrai scoprire:

  • la differenza tra mascara allungante, volumizzante e incurvante
  • le tipologie di scovolini esistenti
  • quale prodotto scegliere a seconda delle tue ciglia e dell’effetto che desideri
  • come applicarlo per avere un effetto wow
  • cos’è il mascara waterproof e quello water-resistant
  • occhi sensibili e allergie e uso del mascara

Tipologie di mascara

Quali sono le tipologie di mascara esistenti, ti chiederai? Partiamo innanzitutto dalla performance, ovvero dal risultato che si ottiene.
Tra i tanti tipi di mascara esistenti i principali sono: l’allungante, il volumizzante e l’incurvante. Molto spesso in commercio si trovano tipologie con un mix di queste performance (esempio: volumizzante e allungante, volumizzante e incurvante, ecc.), per chi desidera avere più di un effetto sulle proprie ciglia.

Un secondo dettaglio a cui fare caso è la forma dello scovolino: i più diffusi sono quello sottile, il conico o a clessidra, lo scovolino spesso, quello curvo e infine quello a pettine.

Ulteriore distinzione esistente è quella relativa alla durata: esiste il mascara normale, waterproof e water-resistant. Utilissima da sapere se sei tra le donne che ha lacrimazione facile, o desideri avere una lunga tenuta del tuo mascara. Infine, se sei allergica a qualche sostanza cosmetica troverai consigli su misura anche per te e per poterti truccare in completa sicurezza.

Mascara allungante

Questo tipo di mascara è utilissimo per le donne che hanno ciglia piuttosto corte, anche se folte. Solitamente ha uno scovolino non molto fitto e a cono, proprio perché la sua funzione è solo quella di allungare e non volumizzare. Un buon mascara allungante è Définicils di Lancome.

Mascara volumizzante

Il mascara volumizzante è l’ideale per chi ama l’effetto ciglia finte ma in modo naturale, e vuole avere più volume; perfetto anche per chi ha ciglia rade o piuttosto sottili. Ti consiglio il mascara M1 di Lovren: ha un prezzo molto accessibile e un’ottima performance, oltre che uno scovolino molto facile da usare. Io lo adoro proprio perché racchiude tanti vantaggi: prezzo molto basso, ottima performance sulle ciglia, facilità di applicazione ed è testato per le allergie.
Ottimo anche il Pupa Vamp.

mascara consigliato

Mascara volumizzante e incurvante

La tipologia di mascara volumizzante e incurvante, come dice la parola stessa, ha un doppio effetto: riesce a dare più volume alle ciglia e allo stesso tempo aiuta ad incurvarle. Consigliatissimo per chi ama avere le ciglia folte ma ha anche il problema di averle troppo dritte e poco incurvate. Ti sconsiglio infatti di usare il piegaciglia! Traumatizza troppo le ciglia e rischia di fare più danni che benefici; va bene solo se lo utilizzi saltuariamente.

Ecco perché il mascara incurvante è un’ottima soluzione per chi ha questa particolarità: non temere, sono tante le donne con le ciglia dritte come le tue.

Il migliore? Hypnose Drama di Lancome.

lerosa next banner

Mascara volumizzante, allungante e incurvante

Se vuoi avere un risultato completo questo mascara fa decisamente per te.  In un solo prodotto infatti avrai maggiore volume, ciglia più lunghe e curve. Lo consiglio ha chi ha ciglia piuttosto problematiche: chi le ha corte, poco folte e magari anche un pò dritte. Con questo prodotto avrai risolto tutti i problemi.

Un prodotto da consigliare? sicuramente il Falsies Lash Lift di Maybelline.

Come scegliere il mascara giusto 

Abbiamo visto insieme quali tipi di mascara ci sono in commercio; ora ti spiegherò come scegliere quello giusto per te.

  • se hai ciglia normali: dipende dal risultato che vuoi ottenere. Se vuoi un look naturale opta per il mascara allungante, se invece preferisci avere più corposità scegli il volumizzante.
  • se hai ciglia rade e corte: ti consiglio il mascara volumizzante e allungante
  • se hai ciglia rade ma abbastanza lunghe: opta per un mascara volumizzante
  • se hai ciglia dritte, con poca curvatura: prova ad utilizzare un mascara incurvante, al posto del piegaciglia.

E per quanto riguarda il colore? Col nero in questo caso non si sbaglia mai, ma se ami il look naturale e sei bionda o rossa di capelli con ciglia molto chiare un mascara marrone è perfetto.

Gli scovolini

Avrai sicuramente notato che esistono tantissime forme di scovolini in commercio.

Qua trovi quelli più diffusi:

  • sottile: ideale per ciglia corte e per allungare
  • conico o a clessidra: allunga e volumizza allo stesso tempo
  • spesso: ottimo per dare volume e per chi ha ciglia sottili o poco definite
  • curvo: perfetto se hai ciglia dritte
  • a pettine: separa e definisce più di ogni altro scovolino

Applicazioni

Oltre a scegliere il mascara giusto per te occorre anche saperlo applicare bene. Per farlo devi cercare di tenere il mento più alto possibile quando ti guardi allo specchio: questa accortezza ti permette di tenere lo sguardo basso, e le ciglia così non toccheranno la palpebra, evitando di sporcarti.

Generalmente invece tendiamo a fare il contrario: viene spontaneo infatti di tenere il mento in basso, ma questo movimento spesso ci porta a sporcarci con lo scovolino la palpebra superiore.

Importantissimo è partire con lo scovolino dalla radice delle ciglia, andando verso l’esterno con un movimento a zig-zag: questa accortezza aiuta a prendere e definire tutte ciglia in modo omogeneo. Prima di applicare il prodotto sulle ciglia pulisci leggermente lo scovolino sul bordo del mascara, in modo che non ci sia troppo prodotto (altrimenti rischi di avere dei grumi sulle ciglia).

Se ti sei sporcata la palpebra o il viso con il mascara nessuna paura: continua col tuo trucco abituale e lascia passare almeno 2/3 minuti. In questo modo il prodotto si asciuga e si secca, e potrai rimuoverlo velocemente passando un cotton fiocc pulito. Mi raccomando, non toglierlo subito quando è ancora fresco!

Tieni lo sguardo basso per almeno un minuto o due, il tempo che il mascara asciughi, poi puoi sbattere normalmente le ciglia senza rischiare di macchiarti. Dai una seconda passata se lo desideri.

come applicare il mascara

Ultimo consiglio per scegliere il mascara giusto è valutare se è meglio usare un mascara normale, oppure un waterproof o water-resistant.

Di cosa si tratta? il mascara waterproof è un prodotto a lunga tenuta che resiste all’acqua, ed è molto utile se tendi ad avere l’occhio che lacrima spesso, oppure hai un’occasione importante nella quale non vuoi correre rischi di sbavature.

Perfetto anche se piove o devi andare in palestra, in piscina o al mare; quello che rende il mascara resistente all’acqua sono le resine contenute nel prodotto, che avvolgono le ciglia rendendole impermeabili.

Altra opzione è il mascara water-resistant, resiste al sudore, alle lacrime e non cola, ma ha meno tenuta del waterproof. Se il tuo problema riguarda la sudorazione o la lacrimazione dell’occhio puoi scegliere questa tipologia, ma ricordati che non resiste in piscina o al mare.

Solitamente il mascara waterproof o water-resistant offre meno scelta di performance rispetto ai mascara normali; tendenzialmente è meno volumizzante perché le resine contenute nel prodotto lo rendono molto fluido, e questo impedisce di donare alle ciglia volume e corposità. Nessun problema invece se vuoi avere un effetto allungante o di definizione.

Ricordati di rimuoverlo con uno struccante specifico per occhi bifasico o a base oleosa: il classico latte detergente farebbe fatica a rimuoverlo del tutto.

Hai gli occhi molto sensibili e delicati, oppure sei allergica ad una o più sostanze cosmetiche? Non sei da sola: faccio parte anche io di questa numerosa categoria di donne! Sono allergica da anni al nichel, eppure non ho mai rinunciato al make up e tantomeno al mascara.

Quale mascara puoi usare? Rivolgiti senza esitare ai vari brand cosmetici venduti in farmacia, parafarmacia o erboristeria. Sono dermatologicamente testati e privi di sostanze altamente allergizzanti come nichel, parabeni, metalli pesanti, oltre che senza profumo.

Qua trovi alcune tra le tantissime marche che ti consiglio: Bionike, Dolomia, Lovren, Purobio Cosmetics, Free Age, Euphidra, L’Avène, La Roche Posay, Rilastil, Lepo Cosmetics, Korff, solo per citarne alcune.

In ultimo, un consiglio su misura per te cara amica amante del make up: fai dei test e prova diversi prodotti.

Vedrai che così facendo troverai il prodotto ideale per te: fidati delle tue sensazioni nell’applicarlo e nel valutarne tenuta, performance e tollerabilità. Sei tu il miglior giudice di te stessa, non dimenticarlo mai.

E se hai ancora dei dubbi su come scegliere il mascara giusto o in generale sul make up contattami pure dai link che trovi nella mia descrizione qua sotto; sarò felice di aiutarti.

 

 

Carriereit_Banner_01
Pin
0 Condivisioni