Crema viso giorno: come sceglierla

Condividi
crema viso e contorno occhi giorno come sceglierli

Non c’è niente di più bello che applicare la crema viso al mattino e iniziare una giornata piena di energie. Ma quale crema viso giorno scegliere?

Sono domande comuni che ci possono far disorientare sulla nostra skincare. Innanzitutto, è bene dire che la crema viso giorno svolge un ruolo importante nella nostra skincare: protegge la pelle e ne mantiene l’idratazione.

Non è un compito facile, perché durante la giornata la pelle è sottoposta a stress, inquinamento, polveri che si depositano su di essa, make up, esposizione al sole, al vento. In più dobbiamo aggiungere gli stress provocati da alcuni lavori come ad esempio le luci blu per chi sta molte ore al PC o con lo smartphone, il calore per tutte le persone che lavorano ad esempio in mense o in cucine dove i vapori caldi sono causa di stress per la nostra pelle.

Anche il luogo in cui viviamo può svolgere un ruolo chiave per la scelta della crema viso giorno, inoltre non dobbiamo mai dimenticare che la tipologia di pelle guida le nostre scelte di skincare perché ogni pelle ha peculiarità ed esigenze diverse.

Vi faccio tre esempi di donne che ho potuto aiutare tramite le mie consulenze scegliendo la giusta crema viso giorno:

  • Margherita, 34 anni, programmatrice web. Vedeva la sua pelle perdere luminosità e invecchiare a vista d’occhio. Per la sua skincare giornaliera abbiamo scelto una crema ricca di antiossidanti in modo da bloccare i danni che le luci blu dello schermo del PC le stavano provocando.
  • Eva, 31 anni, aveva la pelle sempre molto arrossata e sensibile e non ne capiva il motivo. Quando si è rivolta a me abbiamo ragionato sul fatto che viveva a Venezia e di lavoro fa la marinaia. Il suo viso è esposto perennemente a stress atmosferici che giorno dopo giorno la rendono più sensibile. La crema ideale per lei è ricca di principi attivi nutrienti e lenitivi a cui andremo ad aggiungere una crema con SPF (Sun Factory Protection ovvero la protezione solare) da utilizzare tutto l’anno.
  • Anna, 21 anni, vive in città e studia all’Università. Quando l’ho conosciuta appesantiva la sua pelle con creme molto ricche e non indicate per la sua età. Con una crema viso giorno leggera e idratante ho ridato una nuova luce al suo viso.

Possiamo quindi dire che prima di acquistare la nostra crema viso giorno dobbiamo considerare il nostro tipo di pelle e gli stress a cui è sottoposta giornalmente e definirne le esigenze.

Crema viso giorno antirughe

Già a partire dai 25 anni possiamo iniziare ad usare creme antirughe, il tutto sta sceglierla con principi attivi differenti in base alla nostra età e tenendo conto del nostro tipo di pelle. Lo sapevi che non tutte le pelli mature sono anche secche ma che al contrario una pelle matura può anche essere grassa? Ecco in quest’ultimo caso avvaliamoci delle texture come ulteriore aiuto.

Ma torniamo alla nostra crema viso giorno antirughe, come dicevo, possiamo sceglierla in base alla nostra età:

  • crema viso giorno antirughe 25-30 anni: servono per lo più a prevenire le piccole rughe che si possono formare con l’avanzare dell’età. All’interno troviamo idratanti come oli vegetali (jojoba, macadamia, cotone, mais, girasole, germe di grano…) e antiossidanti che prevengono i danni dei radicali liberi (la vitamina C è la più utilizzata, inoltre aiuta anche contro i danni delle luci blu degli schermi).

crema viso giorno e rose

  • crema viso giorno antirughe 40-50 anni: dalla formulazione e texture più ricca e nutriente. Hanno il compito di combattere maggiormente le rughe ben visibili e nutrire la pelle che con l’avanzare dell’età perde i suoi grassi naturali. Inoltre è bene alternare con creme dall’effetto rinnovatore. I principi attivi ideali che troviamo all’interno di questa tipologie di crema viso giorno sono i burri vegetali (karitè, cocco, avocado, monoi) o le cere come la cera d’api, antiossidanti, l’acido ialuronico già presente nella nostra cute ma che verso i 40 anni inizia a venire meno.
  • crema viso giorno antirughe dai 50 anni in su: intorno a quest’età si inizia a produrre meno collagene buono, la pelle perde maggiormente i suoi lipidi, vediamo comparire maggiori rughe profonde, rilassamento cutaneo nell’ovale del viso e nel collo, inoltre la pelle tende ad assumere un colorito più spento e grigiastro. In questa fase abbiamo bisogno di maggior nutrimento, rinnovamento cellulare per ritrovare luminosità e “sostegno” alla struttura della pelle. I principi attivi da ricercare all’interno della crema viso giorno, oltre ai già citati sopra, sono collagene, ceramidi, gli estratti di rosa, fieno greco, echinacea, ginseng, luppolo, iperico, thè verde. Inoltre possiamo porre la nostra attenzione anche sulle frazioni insaponificabili di oli come avocado, soja e frumento che mimano lo stimolo sui fibroblasti per produrre maggiore collagene, acido ialuronico ed elastina.

Crema viso giorno per pelle mista

Forse tra le più difficili da trattare e con maggiori esigenze è  proprio la pelle mista, un mix tra secca e grassa e spesso anche sensibile. Non facile, quindi, trovare la giusta crema viso giorno che dovrà sebonormalizzare la pelle evitando l’effetto lucido, come spesso avviene nella zona T del viso, ma allo stesso tempo deve idratare per ristabilire l’equilibrio tra le varie zone secche e grasse del viso. Ecco che le texture giocano un ruolo chiave: sono da preferire creme a rapido assorbimento, in gel o con finitura mat.

Nella crema viso giorno sono da ricercare ingredienti sia seborestitutivi ovvero idratanti come gli oli vegetali sia ingredienti seboequilibranti come la betulla, ginepro rosso, la salvia e la lavanda.

Per pelle grassa

A differenza della pelle mista qui ci troviamo di fronte a una pelle spesso asfittica e senza zone secche, ma con una iper produzione di sebo. Per scoprire se la vostra pelle è mista o grassa potete fare un breve test:

  1. Lavate il viso con un normale detergente viso
  2. Asciugatelo delicatamente
  3. Non applicate nessun prodotto e attendete un’ora
  4. Guarda attentamente la tua pelle: se ci sono zone molto lucide (solitamente zona T ovvero fronte, naso e mento) mentre altre molto secche, allora la tua pelle sarà mista. Se invece la tua pelle appare tendenzialmente tutta lucida senza zone più secche allora la tua pelle sarà grassa. Inoltre la pelle grassa appare molto spenta.

Se dopo questo test scoprite di avere la pelle grassa, nessun problema: vediamo insieme come scegliere la giusta crema viso giorno.

Le parole chiave sono: astringente, antibatterico e texture leggere… senza dimenticare l’idratazione!

Dalla natura ci vengono in aiuto alcuni principi attivi che combinati a texture gel o con effetto mattificante ci faranno scordare della nostra pelle grassa e lucida. Ecco quali:

  • la bardana: è un estratto vegetale ampiamente utilizzato nelle creme per pelli grasse.
  • l’acido pantotenico: ha la capacità di uniformare il sebo sul viso creando un film uniforme e sottile, molto utile per far sembrare meno lucida la pelle.
  • i flavonoidi del cardo mariano: ricci di vitamina C proteggono la cute e la preservano dalla comparsa di brufoli.
  • propoli: antibatterica e cicatrizzante. Come i flavonoidi del cardo mariano aiuta la non comparsa dei brufoli e allo stesso tempo cicatrizza eventuali danni provocati da pustole e brufoli.
  • Hamamelis: astringente e calmante.
  • Urea: cheratoplastico.

Ricordiamo che tutte le pelli hanno bisogno di idratazione, anche la pelle grassa, specialmente per evitare l’effetto “rebound”. Avviene spesso quando decidiamo di sgrassare troppo la pelle grassa e di conseguenza vediamo spuntare una grande quantità di ulteriore sebo. Questo sebo è  già prodotto e presente nel follicolo ma con l’azione sgrassante lo facciamo fuoriuscire prima del tempo e non vediamo il risultano desiderato.

Contorno occhi giorno

La pelle del contorno occhi necessita di prodotti idonei e formulati appositamente. Questo perché è più sottile (solo 0.03 mm) e delicata rispetto alla pelle del viso. Un buon contorno occhi non presenta profumi ne coloranti, è ricco di sostanze nutrienti che apportano lipidi alla pelle, sostanze antirughe come acido ialuronico e collagene e sostanze calmanti.

Queste esigenze nascono dal fatto che il contorno occhi presenta un numero nettamente inferiore di ghiandole sebacee, grasso sottocutaneo, fibre elastiche e un maggior ristagno di liquidi. Stesso motivo per il quale si formano inestetismi come rughette, occhiaie e borse.

Anche i movimenti con i quali applichiamo il contorno occhi giorno sono molto importanti, ecco tre consigli per applicarlo al meglio e aumentare l’efficacia del vostro cosmetico:

  • Dall’interno dell’occhio verso l’esterno in modo da aiutare la circolazione linfatica a defluire nel senso corretto.
  • Applica il tuo cosmetico con le mani fredde, ti aiuterà a potenziarne l’effetto decongestionante.
  • Non limitarti ad applicarlo solo sotto l’occhio ma anche lateralmente ovvero tra la fine dell’occhio e le tempie. In questo punto compaiono le cosidette “rughe a zampa di gallina”.

Se sei giunta fin qui ti ringrazio per aver letto tutto l’articolo, sono certa che ti sarà utile la prossima volta che andrai a comprare la tua crema viso giorno. Se posso esserti di maggiore utilità, magari con una consulenza di skincare non esitare a contattarmi. Scrivimi e ti aiuterò a realizzare la skincare dei tuoi sogni!

Laura B.

Esperta di skincare con il diploma nel cassetto. Founder del brand Aloha cosmetici naturali. Vorrebbe vivere in un mondo mosso dall'Amore in ogni sua sfumatura dove le persone siano in grado di collaborare per apportare Amore comune e rispettando l'ambiente circostante. Contribuisce alla sua mission divulgando l'importanza di Amare partendo dall'Amore da dedicare a se stessi attraverso gli attimi che dedichiamo alla skincare. Carismatica, solare e professionale può aiutarti a trovare la giusta skincare per Amare finalmente la tua pelle e il tuo corpo.

    Vuoi contattare ?

    Scrivi un messaggio alla redazione LeROSA

    Dichiaro di aver preso visione delle condizioni generali di vendita e dell'informativa sulla privacy e di prestare il consenso al Trattamento dei miei dati personali

    Iscriviti alla Newsletter

    oppure scrivi lerosadigiulia@gmail.com