Come ottenere risultati duraturi nelle tua attività e goderti il viaggio?

Per LeROSA lo racconta Angela Santi Business e Lifestyle Coaching a lei la parola

Vuoi sapere come ottenere risultati duraturi nelle tua attività, senza sacrificare la tua vita, lavorando meglio e godendoti il viaggio?

Se questa domanda ti sembra il solito slogan pubblicitario “all’americana”, e dentro di te sta già parlando la vocina dalla quale hai imparato che per devi scegliere tra lavoro e vita privata, che viene prima il dovere poi il piacere, che le donne devono faticare il doppio (come minimo) per far sentire la propria voce, beh sappi che anche per me è stato così.

Ho sempre amato pormi e raggiungere obiettivi sfidanti e mi sono goduta moltissimo la vita fino viaggiando tutto il mondo fino agli anni di università.

Eppure, quando ho iniziato la lavorare, il mio approccio alle cose è cambiato.

Forse perché sono entrata in un settore lontanissimo dalla mia laurea in lingue, forse perché i miei colleghi erano tutti uomini, mi ero convinta che per ottenere risultati si dovesse sacrificare la propria vita e che per ottenere di più si dovesse fare di più. Siccome credevo che fosse l’unica strada, continuavo a confermare questo pensiero confrontandomi con i miei colleghi uomini.

Lo stesso modello si è ripetuto anche quando mi sono messa in proprio con la mia mia attività di coach e formatrice.

Questo circolo improduttivo era, per di più, alimentato dalla mia preferenza per conseguire gli obiettivi navigando a vista (poiché nel mio essere creativa consideravo pianificare sinonimo di limitare) e dal perfezionismo che non mi faceva mai sentire abbastanza brava: nonostante gli ottimi risultati c’era sempre – secondo me – un margine di miglioramento, un qualcosina che non
andava….

Poi un giorno ho capito che mi stavo perdendo molto della vita e, decisa a trovare una soluzione, mi sono rivolta ai migliori a livello italiano e internazionale e, con loro, ho trovato la chiave di volta che mi ha permesso di ottenere risultati che non avrei immaginato e anche tempo per me stessa, focalizzandomi e programmando quel 20% delle attività strategiche che porta
l’80% dei risultati se si agisce con focalizzazione e costanza nel tempo.

Via via che mettevo in pratica questi insegnamenti, li ho integrati alle mie competenze aziendali nella gestione del cambiamento organizzativo, ho condito tutto con la mia esperienza professionale e personale e ho creato il mio metodo.

Il 20% di attività che porta l’80% dei risultati sono i Fattori Critici di Successo (un concetto introdotto negli anni Sessanta da McKinsey, la nota società di consulenza strategica americana), cioè le aree di attività essenziali che devono essere eseguite correttamente se si desidera raggiungere la mission, e gli obiettivi per la della propria attività professionale, propria azienda, o anche solo di un progetto.

Identificare i tuoi Fattori Critici di Successo, significa creare un riferimento per aiutarti a dirigere e misurare il successo della tua attività.

Non conoscerli significa, al contrario, procedere per tentativi, navigare a vista, non sapere cosa realmente fa la differenza e non poterlo replicare per creare risultati duraturi nel tempo, dovendo sempre ripartire da capi.

Non solo, se è vero che i Fattori Critici di Successo creano un effetto leva su tutte le altre aree di business, ottenere risultati insoddisfacenti in questi settori significa compromettere tutto il resto (senza magari neppure avere questa consapevolezza) .

Quindi, se da qui a fine anno, hai in programma di dare un impulso alla tua attività, oppure se stai lanciandone una nuova, ma anche se stai ottenendo risultati ma senza una reale strategia o se li stai conseguendo a spese di tutto il resto, ti invito a riflettere su quello che ho appena scritto.

Vuoi far parte anche tu de Le Rosa? Richiedi Valore Rosa a lerosadigiulia@seospirito.com

Ma come si fa a sapere quali sono le priorità su cui focalizzarti nei prossimi mesi?

E in che ordine svolgerle in un piano di azione che allinei l’operatività quotidiana e le risorse con gli intenti strategici, ottimizzando i tempi di lavoro?

E qual è l’approccio mentale che sostiene l’azione focalizzata e costante bilanciata con i tempi di ricarica e di vita privata?

Voglio spiegartelo con una metafora.

La realizzazione è un viaggio, del quale devi conoscere la meta, il percorso ottimale e le tappe intermedie. Dovrai avere chiaro come farai a capire a che punto sei, quanto ti manca e se è il caso di cambiare strada in qualche caso. Come in tutti i viaggi, ti dovrai fermare a fare il pieno di carburante e rifocillarti.

Per fare questo percorso ti servi di un’automobile che ha quattro ruote, ognuna corrispondente ad un Fattore Critico di Successo, a sua volta fatto di diversi sotto componenti:

  1. La strategia, il metodo e i processi interni
  2. Le competenze necessarie per mettere tutto in pratica
  3. Le abitudini quotidiane, le piccole azioni che sono nella tua routine (anche quelle apparentemente innocue) che alla fine del viaggio faranno la differenza nel bene o nel male grazie all’effetto moltiplicatore
  4. L’approccio mentale: i tuoi valori, le tue convinzioni, la fiducia in te e nel processo.

Se tutte le ruote della tua auto sono gonfie con la giusta pressione, se queste quattro aree (e le relative sotto aree) sono presidiate, allineate, e se portano risultati positivi, indipendentemente dalla velocità di crociera, arriverai alla meta con un viaggio piacevole e di soddisfazione, magari ascoltando la musica, con i finestrini abbassati e il vento nei capelli.

Al contrario, se una gomma è sgonfia, o bucata, o se tutte sono malandate o se c’è qualche componente usurat, sarà un viaggio in salita e potresti non arrivare mai a destinazione. Allora bisogna cominciare a riparare il componente che più impatta sulla sicurezza e sulle prestazioni.

Allora, sei pronta a partire? Io sì, vieni con me, ti aspetto!

Verificheremo assieme la destinazione, il percorso e gli indicatori delle tappe del viaggio.

Ti aiuterò a fare il tagliando alla tua auto: misuriamo assieme la pressione delle gomme, lo stato di tutti i componenti, il livello di carburante. Da questo capiremo quali sono le attività prioritarie sulle quali focalizzarti nei prossimi mesi, e pianificheremo un piano di azione fatto a misura dei tuoi spazi, dei tuoi tempi, del tuo modo di essere.

Sarà un bel viaggio e, quando troveremo delle buche saprai come superarle e ci divertiremo un sacco!

Angela Santi

LeRosa

LeRosa

Le Rosa, ideato da Giulia Bezzi, è la parte benefit di SeoSpirito Società Benefit srl e nasce con la voglia di contribuire al benessere femminile e del territorio attraverso l’utilizzo di strumenti di diffusione online.
L’obiettivo è la ricerca di felicità e lo sviluppo del proprio business e talento fornendo supporto tramite contatti, informazioni e formazione tra le persone che aderiscono.

 

Richiedi anche tu Valore Rosa a

lerosadigiulia@seospirito.com

 

 

Scopri i prodotti/servizi convenzionati

Scopri Ora

 

Pin It on Pinterest

Shares