come risparmiare tempo in cucina

Idee per risparmiare tempo in cucina quando ci sono ospiti

Con belle idee per risparmiare tempo in cucina quando ci sono ospiti avrai la possibilità di godere anche te della cena in compagnia. Un frigo ben attrezzato e qualche idea veloce sono gli elementi fondamentali per passare un bel pranzo o una bella cena senza tanti pensieri. Oggi ti racconto come risparmiare tempo in cucina per dedicarlo ai tuoi ospiti, proponendo comunque ricette interessanti. 

Il tutto sta nel:

  • avere un frigorifero ben organizzato;
  • puntare su cotture che non richiedono la vostra costante presenza ( e questo è il punto più importante);
  • organizzarsi al meglio senza farsi prendere dal panico.

Grazie a questo articolo non vivrai più l’organizzazione di cene con ansia, ma come un piacevole momento per stare con gli amici. 

Vuoi farti promuovere ne LeROSA?

Contattaci

Risparmiare tempo in cucina: Blu Mirtillo

Risparmiare tempo in cucina non è poi così male. Il che non vuol dire limitare i tempi di cottura. Puoi persino pensare alle lunghe e basse cotture tanto sai che metti sul fuoco qualcosa e poi non te ne devi occupare più per tanto tempo. Parlo proprio del tempo destinato alla preparazione che spesso sottovalutiamo e invece è fondamentale. 
Quando è nato il mio blog, Blumirtillo, pensavo proprio a questo: io non sono mai a casa ma amo mangiare. Posso organizzarmi per cucinare la sera. Magari la sera prima mentre guardo la tele metto qualcosa sul fuoco e poi finisco la cottura la sera dopo. Ecco che è nata la mia cucina #nostress. Che non è fatta di panini e snack. Al contrario: è fatta di ottimizzazione dei tempi, di scelta di piatti saporiti facili da comporre con un occhio di riguardo anche alla presentazione ma senza strafare. Oggi è nata la formula “fast casual”. Il mio blog 5 anni fa già era così!

Risparmia tempo in cucina: come organizzarsi

Per risparmiare tempo in cucina non occorre fare tanta fatica: aiutatevi con la spesa giusta!  Una volta alla settimana, mettetevi a tavolino ed immaginate le ricette che vi piacerebbe fare. Valutate il tempo che vi servirà e gli ingredienti che dovrete acquistare e componete la vostra lista. In frigo avrete tutto quello che vi serve. Grazie alla vostra spesa e alle ricette scelte potete organizzarvi se fare tutto subito o anticipare parte della cottura il giorno prima. 
Io di solito faccio così: scelgo il giorno meno impegnativo della settimana e mi prendo un’ora per scrivere il “menù della settimana” che dovrà essere snello e semplice. Scritti i piatti faccio l’elenco degli ingredienti e sono pronta per la mia spesa. Arrivano amici all’improvviso? nessun problema perchè quello che programmo di solito va benissimo e non impegnandomi più di tanto mi dà la possibilità di stare con i miei amici.
La stessa preparazione richiede un minimo di ottimizzazione. Tirate già fuori tutto quello che vi serve, organizzate gli ingredienti in modo tale da averli tutti a disposizione e tenete la ricetta scritta di fianco a voi per accertarvi di non dimenticarvi nessun passaggio. Il timer è uno strumento preziosissimo. Ce ne sono di meravigliosi. Il mio ha la forma di un gufetto e mi ricorda i tempi da rispettare se percaso arriva una telefonata e mi perdo lungo la via!

Risparmiare tempo in cucina: ricette pratiche e veloci

Che cosa cucinare per potersi godere di più la famiglia, gli amici, la propria casa? In inverno il forno è un grande alleato:

  • timballi,
  • paste al forno,
  • verdure al forno,
  • pesce.

Potete fare tutto la sera prima, a parte il pesce. Il tempo di cottura è generalmente entro i 40 minuti e la fatica minima. Non lanciatevi nella preparazione di condimenti complessi. E’ ottima la pasta al forno bianca fatta semplicemente con i formaggi fusi che preferite. Per non parlare delle buonissime e facilissime patate Hasselback che fanno tanta scena in poche mosse.
E in estate? Le Buddha Bowls vanno ancora alla grande, magari nel 2020 potete arricchirle con ingredienti di moda (Whole Food Tren docet) come quelli più usati in Africa occidentale: pomodorini, cipolle, peperoncini, arachidi, citronella e zenzero. Ma è solo un’idea. Alla fine vi potete sbizzarrire in mille modi. Sono fresche e, se scegliete ingredienti vegetali, anche molto salutari. Vi va di accendere il forno nonostante il caldo? Optate per le torte salate. Le fate la sera prima e le mangiate il giorno dopo. Anche in questo caso inutile riempirle con mille ingredienti: pochi e ben equilibrati. Scatenatevi infine con antipasti di pesce. Le capesante, ad esempio si preparano in pochi minuti e piacciono a tutti. 
La mia cena con amici ideale e veloce?

Scampi alla busera, rombo al forno con pomodorini, taggiasche e patate e una crema dolce al limone. 

Vuoi conoscere l’espert* di questo articolo?

Contattaci


Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Giusy Locati

Giusy Locati

Sono europrogettista, formatrice e per passione ho un blog di cucina rapida e veloce (BluMirtillo), sono psicologa, sommelier e pubblicista. Amo condividere ricette facili e semplici con chi, come me, non ha molto tempo da dedicare alla cucina. Partecipo a LeROSA perchè ne condivido finalità e spirito. Un progetto da vivere insieme!