Ricetta dei filetti di merluzzo gratinati al forno

Ricetta dei filetti di merluzzo gratinati al forno

La ricetta dei filetti di merluzzo gratinati al forno è veramente semplice da preparare e molto veloce. Si possono utilizzare sia i filetti freschi che quelli surgelati. 

Questa ricetta è ottima perché si compone d’ingredienti facilmente reperibili in tutte le stagioni.

Hai poco tempo per cucinare e pensi che il pesce sia complicato da preparare? Non disperare, questi filetti di merluzzo gratinati al forno risolveranno ogni tuo problema. Segui le mie indicazioni e ti guiderò durante tutte le fasi di preparazione di questo piatto. 

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 700g di filetti di merluzzo
  • 50ml d’olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo 
  • Rosmarino
  • 100g di pane grattugiato
  • 30g di grissini semplici
  • Sale fino
  • Pepe nero macinato
  • 15ml vino bianco secco
  • Un limone
  • Mezzo spicchio d’aglio (facoltativo) 

Vuoi fari promuovere ne LeRosa?

Contattaci

Preparazione della ricetta dei filetti di merluzzo gratinati al forno

  1. Mariniamo i filetti, non è un operazione fondamentale ma serve a dare più sapore al pesce. Possiamo saltarla se abbiamo fretta. Mettiamo in una ciotola i filetti di merluzzo, l’olio extravergine, il prezzemolo ed il rosmarino. Mescoliamo, copriamo con la pellicola e lasciamo riposare almeno un paio d’ore. Possiamo marinare il pesce anche la sera prima o la mattina per il pranzo.
  2. Quando sarà il momento di cucinare il nostro merluzzo, accendiamo a 200°C il forno ventilato.
  3. Mettiamo in un mixer il pane, i grissini, sale e pepe, l’aglio, il vino bianco e l’olio con prezzemolo e rosmarino della marinatura. Frulliamo il tutto.
  4. Trasferiamo in un piatto la panatura e ci passiamo i filetti di merluzzo avendo cura di farla aderire bene.
  5. Trasferiamo in una teglia rivestita con carta da forno i nostri filetti e siamo pronti per infornare. Se serve, aggiungiamo un filo d’olio.
  6. Mettiamo in forno a 200°C per 15/20 minuti.
  7. Quando i filetti di merluzzo gratinati al forno saranno pronti li sforniamo e gli grattugiamo sopra la buccia di limone.
  8. Serviamo subito.
Ricetta dei filetti di merluzzo gratinati al forno

Abbinamenti con

Un grande piatto come questi filetti di merluzzo gratinati al forno, non può che non essere preceduto da un primo piatto della stessa importanza e facilità. Lo spaghetto alle vongole, rigorosamente in bianco.

Per quanto adori i sughi belli sugosi, per me gli spaghetti alle vongole sono rigorosamente in bianco. Con il profumo dell’aglio, una punta di piccante del peperoncino, la leggera acidità data dalla sfumatura con il vino bianco e dall’immancabile prezzemolo tritato fresco in ultimo.

Gli spaghetti alle vongole seguono la spessa filosofia dei filetti di merluzzo, semplicità, sapore e breve tempo d’esecuzione. Cosa fondamentale, tante vongole, non importa che siano lupini o veraci, la cosa importante è che c’è né siano in quantità, sarà proprio il loro sapore a conquistarci.

Ricetta dei filetti di merluzzo gratinati al forno

Terminiamo il nostro pasto con il miglior epilogo per un menù di pesce, il sorbetto al limone. Fresco, dissetante, una delicata punta aspra, fanno di questo dolce un fantastico fine pasto. Il sorbetto assaporato con piccoli sorsi ci rinfresca la bocca e non ci appesantisce troppo. 

Mi raccomando a piccoli sorsi o assaporato con il cucchiaino, questo perché se l’ho beviamo con la cannuccia, come spesso ci viene servito, ne introduciamo troppo in bocca in pochi secondi e questo ci fa una botta di freddo che anestetizza i nostri sensori che recepiscono i sapori. 

Sorseggiamo e facciamolo sciogliere piano piano in bocca. Facciamolo passare su ogni parte della nostra lingua e ne percepiremo tutto il suo piacere.

Vino per questa ricetta

Ricetta dei filetti di merluzzo gratinati al forno

Un ottimo menù di pesce non può che non omettere un grande compagno di viaggio nei suoi sapori, il vino, un grande vino bianco. Per questo viaggio ho scelto il Bianco di Custoza, un’eccellenza del Veneto, in provincia di Verona, ottenuto da uve di vitigni Trebbiano toscano, Tocai, Garganega, Cortese e altri. 

Il Bianco di Custoza si sposa bene con il nostro menù perché è caratterizzato da una piacevole freschezza e da una leggera aromaticità che lo rende molto beverino e molto versatile negli abbinamenti. È un vino che si sposa molto bene con la ricetta dei filetti di merluzzo gratinati al forno, questo grazie al suo sapore gradevole, da bere giovane per apprezzarne meglio la sua freschezza e componente aromatica. 

E non dimenticate, il Bianco di Custoza è ottimo da accompagnare ai piatti che vi ho illustrato ma anche è fondamentale nella loro preparazione, che sia lo spaghetto per sfumare le vongole, per dare un tocco in più alla panatura del merluzzo.

Vuoi scrive all’esperto di questo articolo?

Contattaci

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Agostino Budelacci

Agostino Budelacci

Sono un FoodBlogger, Cuoco-Macellaio e Appassionato di Godimento del Cibo, ho un blog di ricette facili, trucchi e consigli sul mondo culinario. Mangiare è uno dei piaceri della vita, goderne dei sapori, profumi e consistenze ci fa provare emozioni uniche e molto appaganti... Vienimi a trovare…

LeROSA è il mondo che si basa su tre pilastri: Ascoltare Collaborare Sorridere. Scopri come!

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

 

Per conoscere tutte le possibilità di collaborazione e promozione della nostra realtà:

I NOSTRI PARTNER

Scoprirecosebelle è il progetto che si occupa del benessere e la felicità di chi lo segue.

Inkalce Magazine non è una semplice rivista, ma uno strumento di marketing che ha scelto noi per raccontare storie di impresa online.

Sostieni la nostra partnership con Crystal Eye Shop acquistando le opere delle nostre LeROSA artiste stampate su magliette, felpe e accessori


E per conoscere la Founder del progetto LeROSA, Giulia Bezzi, esperta SEO e Content Marketing, scegli i libri nei quali sono presenti i suoi contributi:

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora