te freddo

Tè freddo: come farlo in casa?

Fare il tè freddo in casa è un’ottima alternativa ad alcune bevande che consumiamo d’estate, ma che spesso contengono zuccheri e conservanti non molto positivi per la nostra salute.

Se invece utilizziamo il tè in foglia per preparare una bevanda dissetante per le giornate più calde, avremo una soluzione senza calorie, senza zuccheri e persino con un livello inferiore di caffeina.

Te lo spiego in questo articolo, con il quale ti aiuterò nella preparazione dei tuoi tè freddi e ti darò alcuni consigli su come conservarli al meglio.

Come fare il tè freddo

Preparare il tè in foglie a freddo è più semplice di quello che sembra. Basta procurarsi un tè di buona qualità e seguire pochi passaggi. In questo caso ho scelto un tè rosso cinese, che si chiama Bi Luo Chun. Viene dalla provincia di Guangxi ed è famoso per la forma arricciata delle foglie.

Foglie di tè rosso cinese Bi Luo Chun

Il Bi Luo Chun è un tè che, se preparato a caldo, rivela un sapore dolce, che ricorda il miele, il cacao, il malto, il tutto senza bisogno di aggiungere dolcificanti. Preparandolo con la tecnica dell’infusione a freddo queste particolarità emergono ulteriormente. Ecco cosa serve:

  • 1 litro di acqua;
  • 2 cucchiai di foglie di tè;
  • caraffa o bottiglia in cui lasciare in infusione le foglie di tè.

L’acqua che si utilizza per preparare il tè freddo, come per quello a caldo, deve essere acqua minerale in bottiglia o filtrata. Il residuo fisso deve essere inferiore a 50g/litro. Se vuoi sapere come preparare una buona tazza di tè, ti invito a leggere il mio articolo Come preparare il tè in foglie.

Bi Luo Chun infuso a freddo

E ora prepara il tuo tè freddo:

  1. Metti 2 cucchiai di foglie di tè all’interno della caraffa o della bottiglia;
  2. Versa 1 litro di acqua nel recipiente, immergendo completamente le foglie di tè;
  3. Metti in frigorifero e attendi che l’infusione sia completa;
  4. Quando il tè è pronto, toglilo dal frigo e filtralo in un altro recipiente, in modo da separare foglie bagnate e tè.

Ogni tipo di tè infuso a freddo ha delle tempistiche diverse:

  • 1-2 ore per i tè verdi;
  • 3-5 ore per i tè neri o rossi;
  • 3-4 ore per gli oolong;
  • 5 ore per i tè fermentati.

Preparando i tè in foglia con questa tecnica, otteniamo una bevanda rinfrescante e povera di caffeina. Questo accade perché l’infusione delle foglie avviene all’interno di acqua fredda. L’estrazione di polifenoli e caffeina è quindi più lenta rispetto a quando prepariamo un tè caldo.

Vuoi farti promuovere ne LeROSA?

Contattaci

Tè freddo in casa: conservazione

Dopo aver preparato il tè freddo, è importante che la bevanda sia separata dalle foglie, per evitare che l’infusione continui e rilasci sentori più amari. Per questo è utile filtrare il tè con un colino, oppure procurarsi una bottiglia per infusi a freddo dotata di filtro.

Consiglio di travasare il tè freddo sempre in un contenitore di vetro che possa essere ben chiuso. Visto che conserviamo la bottiglia o la caraffa in frigorifero, dobbiamo essere sicuri che il nostro tè non entri a contatto con gli odori degli altri cibi. Se usi una caraffa senza tappo, coprila semplicemente con della pellicola quando è riposta in frigo.

Il tè infuso a freddo andrebbe consumato nell’arco di uno o due giorni. Quindi non è possibile imbottigliarlo e tenerlo in frigo per settimane, in quanto comincerebbe a ossidarsi e a sviluppare un sapore cattivo.

Se hai paura di non finirlo tutto, basta ridurre i quantitativi di tè e acqua. Anzichè preparare un litro di tè, utilizza 1 cucchiaio di foglie per 500 ml d’acqua.

In questo modo avrai un formato che potrai portare facilmente con te, in una borraccia o bottiglietta di plastica: il tè freddo diventerà il tuo migliore alleato in queste giornate di caldo.

Vieni a conoscere la mia selezione di tè estivi a prezzo scontato per LeROSA!

Contattaci

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Elisa Moratello

Elisa Moratello

Laureata in lingua e letteratura Russa, appassionata di arte, viaggi, editoria e aspirante tea sommelier. Dall' amore per il tè e per l'infinito mondo che sta dietro a una tazza fumante è nato un blog in cui condivido tutto ciò che so e che scopro sulla mia bevanda preferita, dalle origini alle curiosità che la riguardano. Studio e ricerco tè in foglia di qualità, per proporli ogni mese nel mio e-commerce.

LeROSA è il mondo che si basa su tre pilastri: Ascoltare Collaborare Sorridere. Scopri come!

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

 

Per conoscere tutte le possibilità di collaborazione e promozione della nostra realtà:

I NOSTRI PARTNER

Scoprirecosebelle è il progetto che si occupa del benessere e la felicità di chi lo segue.

Inkalce Magazine non è una semplice rivista, ma uno strumento di marketing che ha scelto noi per raccontare storie di impresa online.

Sostieni la nostra partnership con Crystal Eye Shop acquistando le opere delle nostre LeROSA artiste stampate su magliette, felpe e accessori


E per conoscere la Founder del progetto LeROSA, Giulia Bezzi, esperta SEO e Content Marketing, scegli i libri nei quali sono presenti i suoi contributi:

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora