Tiella alici e patate

Tiella, alici e patate: un piatto semplice e gustoso

La tiella alici e patate è un piatto semplice e leggero, ma davvero molto gustoso e un prezioso alleato per il nostro benessere. Questo pesce azzurro tipico dei nostri mari, infatti, è ricco di Omega-3, di vitamina B2, PP, A e D e contiene alti livelli di ferro, iodio, selenio, calcio e fosforo. Che venga servita tiepida come secondo accompagnato da un’insalatina fresca o fredda come antipasto, il segreto per la perfetta riuscita della tiella di alici e patate è l’uso di pesce freschissimo che conferisce un sapore deciso e delicato alla pietanza.

Tiella, alici e patate: la ricetta abruzzese

La tiella di alici e patate è un piatto diffuso un po’ in tutta Italia con le dovute varianti locali, come l’aggiunta del pomodoro, della cipolla, del limone o del peperoncino. Quella che ti propongo in questo post è la ricetta della mia terra, l’Abruzzo, diversa dalle altre perché prevede l’uso di due soli ingredienti principali: le alici e le patate cotte nella tiella, termine dialettale che significa tegame. Vediamo insieme come preparare la tiella alici e patate con la ricetta abruzzese di mia nonna.

Vuoi farti promuovere ne LeRosa?

Contattaci

Tiella di alici e patate all’abruzzese: gli ingredienti

Gli ingredienti per la ricetta della tiella alici e patate all’abruzzese per 4 persone sono:

  • 800 gr di alici
  • 800 gr di patate
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di mollica di pane raffermo
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Olio d’oliva
  • Sale fino

Vuoi scrivere all’espert* di questo articolo?

Contattaci

Tiella di alici e patate: la preparazione

Gli step per preparare la tiella di alici e patate.

  1. Sbuccia le patate, tagliale a fettine sottili di circa 3 mm e sbollentale in acqua leggermente salata.
  2. Pulisci le alici privandole della testa, della lisca e delle interiora; lavale sotto l’acqua corrente e asciugale con un panno o carta assorbente.
  3. Ungi una teglia con l’olio, disponi il primo strato di patate e condiscilo con il sale; sistema uno strato di alici e irrora con un filo d’olio.
  4. Alterna strati di patate e alici, assicurandoti di terminare con uno strato di pesce.
  5. In una ciotola sbriciola la mollica del pane e unisci un filo d’olio, il prezzemolo e lo spicchio d’aglio tritati.
  6. Cospargi l’ultimo strato con la mollica del pane condita e irrora ancora con un filo d’olio.
  7. Cuoci in forno statico preriscaldato a 180° per 20-30 minuti fino a quando la superficie sarà ben dorata.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Niva Florio

Niva Florio

Sono cresciuta a suon di "nevole" e prelibatezze abruzzesi, fra gli ulivi delle colline pescaresi, circondata dalle cuoche provette di famiglia. Oggi racconto nel blog i piatti della tradizione abruzzese, la riscoperta di sapori autentici della mia terra che ricerco visitando  piccoli borghi abruzzesi e chiacchierando con gli abitanti. La mia citazione preferita è di Rocky Balboa: "Un passo alla volta, un pugno alla volta, una ripresa alla volta" .

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora