Digital Marketing

brand journalism+

Brand journalism: chi può farlo?

Il brand journalism è una tecnica comunicativa ad appannaggio del giornalista; il brand journalist, di conseguenza, deve essere un giornalista a tutti gli effetti. Del resto, lo dice il nome stesso: brand journalism significa appunto giornalismo della marca o giornalismo aziendale. Non importa che il giornalista sia iscritto all’albo dei Pubblicisti o dei Professionisti: è

Podcast+

Podcast: vantaggi per la tua promozione

I vantaggi del podcast come strumento di content marketing, sono ancora poco conosciuti, ma i brand stanno iniziando pian piano a includerlo nelle proprie strategie di comunicazione. Complice il forte incremento sia nella produzione dei contenuti che negli ascolti registrati in Italia nel 2019, e l’ingresso di Spotify come podcast player nel mercato italiano di

Digital Marketing+

Micro Momenti cosa sono e come usarli

I micro momenti possono essere descritti come punti di contatto critici all’interno del percorso del cliente che, sommati, definiscono il Customer Journey.  I micro momenti per Google, sono i “momenti che contano”, momenti per divertirsi, imparare, informarsi e acquistare. Si tratta di occasioni chiave per le aziende, perché identificano i momenti in cui vengono prese

brand journalism+

Brand journalism cos’è e perché farlo

Brand Journalism o giornalismo d’impresa, è quella tecnica comunicativa che utilizza gli stili giornalistici per raccontare non una notizia, ma un brand. In questo caso il focus si sposta dalla vendita di un prodotto, tipico della pubblicità tradizionale, alla conoscenza del marchio, del brand, sotto la “protezione” deontologica giornalistica. Il tutto per rafforzare la brand

Digital Marketing+

Content Marketing: cos’è, come farlo, perché è utile

Il Content Marketing è una delle tante possibili declinazioni del concetto di marketing: riguarda in particolare tutte le attività che vengono fatte per creare e condividere contenuti a riguardo di un marchio, prodotto o servizio, con lo scopo di attrarre nuovi potenziali clienti, convertirli in clienti e fidelizzarli. Si tratta quindi di creare e distribuire

Digital Marketing+

Definizione di Personal Branding online

Il Personal Branding online è il processo per creare il tuo personal brand nel mondo digitale; è il modo in cui puoi costruire la tua reputazione professionale, instillare nelle menti altrui il giudizio che vuoi abbiano di te in ambito lavorativo, quell’insieme di motivi che porteranno un cliente, un datore di lavoro o un collaboratore

Digital Marketing+

Come fare personal branding

Il personal branding è fondamentale perché il nostro prodotto o brand sia quello scelto dal nostro cliente. Se vogliamo che sia il nostro brand quello al quale il nostro pubblico dà fiducia e quello che trova più simile ai propri bisogni non possiamo prescindere dal personal branding (vedi articolo cosa è il personal branding nel blog di

LeROSA è il mondo che si basa su tre pilastri: Ascoltare Collaborare Sorridere. Scopri come!

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

 

Per conoscere tutte le possibilità di collaborazione e promozione della nostra realtà:

I NOSTRI PARTNER

Scoprirecosebelle è il progetto che si occupa del benessere e la felicità di chi lo segue.

Inkalce Magazine non è una semplice rivista, ma uno strumento di marketing che ha scelto noi per raccontare storie di impresa online.

Sostieni la nostra partnership con Crystal Eye Shop acquistando le opere delle nostre LeROSA artiste stampate su magliette, felpe e accessori


E per conoscere la Founder del progetto LeROSA, Giulia Bezzi, esperta SEO e Content Marketing, scegli i libri nei quali sono presenti i suoi contributi:

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora