content marketing cos e come farlo e tutti i vantaggi

Content Marketing cos’è, come farlo e tutti i vantaggi

Conosci il content marketing? Voglio rivelarti cos’ècome farlo e tutti i vantaggi che può portare alla tua attività.

È un dato di fatto che comunicazione e marketing sono fondamentali per promuovere idee, prodotti, iniziative e concetti di vario genere e tanti sono i canali di diffusione quante sono le possibilità di rendersi visibili.

Non è tutto. Visibilità e analisi del mercato non bastano. Occorre avvolgere il proprio prodotto in una veste di contenuti, che sappia dargli personalità e unicità. Un content study completo è fatto di una pluralità di approcci strategici volti a toccare l’utente, a intrigarlo e persuaderlo, coerentemente con informazioni attendibili, fino a condurlo a riconoscere l’esclusività dell’oggetto in questione. 

Content Marketing cos’è

Cos’è esattamente il content marketing? Non farti trarre in inganno dalle parole. Il content marketing non ha come obiettivo i contenuti, ma ciò che da essi vuole ottenere. Gli esperti basano la propria operatività su una struttura ben definita che parte da un core, il messaggio chiave della tua azienda o progetto. Ad esso aggiungono contenuti più accessibili, come presentazioni, blog post o infografiche a cui successivamente collegano micro-contenuti promozionali stringati e coinvolgenti, come newsletter, aggiornamenti di stato sui social e simili.

Pensiamo proprio ai blog e al forte appeal che hanno sul lettore. Da essi tu stesso cerchi conferme, informazioni e idee. Proprio questo semplice mezzo va a soddisfare un tuo bisogno nato da quelli che in gergo digitale chiamiamo micro-momenti, ossia quegli impulsi immediati a cui diamo vita più spesso tramite smartphone e che si riassumono nella necessità compulsiva di conoscere/andare/fare/comprare. Racchiudendo nel weblog la soluzione a queste quattro occorrenze lo rendiamo più utile e lo trasformiamo in un efficace strumento di content marketing.

Proprio dietro questi micro-momenti si nascondono le varie opportunità per migliorare la tua strategia, raggiungendo e fidelizzando un numero sempre più alto di clienti.

Vuoi farti promuovere ne LeROSA?

Contattaci

Come fare content marketing

Fare content marketing significa attuare una vera e propria strategia curando il contenuto sotto più punti di vista. 

Proviamo a figurarci il nostro prodotto pronto per essere promosso sotto tutti i suoi aspetti. Da cosa partiresti tu per esaltarne le sue qualità?

La sua essenza, trattata minuziosamente e doverosamente, deve essere il punto di partenza da cui far diramare una sequenza di informazioni ed input che vanno a toccare l’utente fino alle sue corde più intime. 

Così il content marketing strategist basa la propria operatività su una struttura ben definita, detta Content Marketing Pyramid, che definisce un piano di contenuti funzionale a creare l’immagine del tuo prodotto o della tua attività e a diffonderlo sui vari canali di distribuzione. Siamo più chiari e dividiamo in tre macroaree quest’utilissima piramide:

  • core, ovvero la sostanza, racchiude il messaggio chiave della tua azienda o progetto ed è realizzata da contenuti complessi e originali;
  • assett di derivazione, cioè temi connessi ai primi e strutturati in modo da essere raggiunti da un’utenza più ampia, come presentazioni, blog post o infografiche;
  • micro-contenuti promozionali volti a raggiungere gli utenti in modo rapido attraverso messaggi stringati e coinvolgenti, come newsletter, aggiornamenti di stato sui social e simili.

Content marketing vantaggi

Il content marketing, come ogni buona strategia, conduce ad una serie di vantaggi che inevitabilmente conducono al nostro obiettivo.

Creare attorno al prodotto una rete di informazioni interessanti, esaustive, e talvolta anche curiose è un modo apparentemente semplice per attirare l’attenzione degli utenti a cui miri.

Analizzando il content marketing nelle sue fasi, possiamo garantirti che i suoi vantaggi sono indiscussi e, per essere più chiari, analizziamoli uno ad uno:

  1. aumento delle conversioni nel tempo, gradualmente, fino a raggiungere volumi elevati;
  2. posizionamento sui motori di ricerca, ottenuto attraverso un alto numero di contenuti di qualità sui diversi canali;
  3. più traffico sul sito, a cui l’utente giunge passando attraverso blog, post su social, ecc…;
  4. comunicazione con l’utente col quale puoi instaurare un rapporto diretto e non esplicitamente pubblicitario;
  5. autorevolezza ottenuta trattando temi coerenti, utili e comprensibili;
  6. convenienza, infatti, l’investimento economico e temporale fatto per un buon content marketing porta ad un risultato più duraturo rispetto alla pubblicità tradizionale.

Tra i tanti vantaggi potrai annoverare anche il piacere di valorizzare i tuoi prodotti con contenuti sempreverdi, che tu stesso potrai monitorare regolarmente.

Strategie di content marketing

Solo strategie ben curate conducono ad un content marketing di successo. Poiché stiamo parlando di un’attività che richiede tempo e investimenti, cerchiamo di essere preparati per svolgerla col ruolo di content marketing strategist o per essere in grado di verificare che il lavoro affidato all’esperto proceda nel migliore dei modi.

Fissiamo qualche cardine nelle nostre strategie.

Il primo è la pianificazione di una serie di obiettivi a lungo termine a cui miri, da cui far partire una prima analisi:

  • approfondita conoscenza della tua identità aziendale, dall’origine alla meta;
  • individuazione dei fattori capaci di differenziare il tuo prodotto/idea;
  • definizione delle aspettative in termini di redditività del capitale investito (ROI).

Secondo step, poni l’attenzione sulla tua audience, ovvero tutte le categorie di persone che vuoi attrarre e interessare.

A questo punto, sulla base dei dati raccolti, crea una storia, un abito accattivante con cui vestire il prodotto e capace di affascinare il tuo mercato di riferimento. 

 Inizia ora il vero e proprio atto creativo di content marketing, la produzione di copy e contenuti visivi volti a coinvolgere il tuo ambito mirato di utenti.

Gli strumenti

Google mette a disposizione dei veri e propri strumenti di content marketing, decisamente efficaci, perché fatti su misura per lui. 

Dall’analitica alla creazione, hai la possibilità di sfruttare una serie di tool, per lo più gratuiti nella loro versione base. Una certa competenza sul web è indispensabile per districarsi nei meandri del content marketing, ma di sicuro in questi strumenti troverai un valido aiuto.

Vediamoli in breve uno ad uno:

  • GoogleAnalytics, strumento di analisi delle statistiche dei visitatori, utile, per esempio, per individuare un contenuto da rinnovare;
  • Search Console, per analizzare i click e incrementarli migliorando i contenuti;
  • GoogleSuggest, che ti suggerisce ciò che gli utenti vogliono e come proporglielo nel miglior modo;
  • GoogleDrive, la piattaforma per comporre e pubblicare i tuoi contenuti, moduli e sondaggi;
  • YouTube, per creare e dare visibilità ai tuoi video;
  • GooglePublicData, tool di infografica per la produzione di informazioni organizzate;
  • GoogleHangout per generare appuntamenti fissi volti a fidelizzare, come nel caso di webinar;
  • GoogleCharts, un po’ più complesso, ma ottimo per realizzare rappresentazioni interattive di grafici.

A tutti questi strumenti aggiungi creatività ed esperienza e non smettere mai di fare ricerca, perché il content marketing è in continua evoluzione e, per farti notare, devi stare al suo passo!

Vuoi scrivere all’espert* di questo articolo?

Contattaci

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Sabrina Santoro

Sabrina Santoro

Ho sempre scritto tanto per me, per fermare i momenti speciali. Grazie alla scrittura ho immortalato luoghi e persone preziose, che solo con pochissimi ho condiviso. Oggi lavoro per SeoSpirito come copywriter. Compongo testi per le aziende, per trasmettere la loro anima sul web e avvicinarle a tutte le persone che sono interessate alla loro attività. Lo faccio con passione, interpretando l'impegno e la determinazione dei committenti. Trovo me stessa sparsa tra le pagine di certi grandi, soprattutto ne "La bella estate" del Pavese e libero le mie parole urlando, stonata come pochi, tutte le canzoni degli ultimi 70 anni, pur avendone io ancora parecchi meno.

LeROSA è il mondo che si basa su tre pilastri: Ascoltare Collaborare Sorridere. Scopri come!

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

 

Per conoscere tutte le possibilità di collaborazione e promozione della nostra realtà:

I NOSTRI PARTNER

Scoprirecosebelle è il progetto che si occupa del benessere e la felicità di chi lo segue.

Inkalce Magazine non è una semplice rivista, ma uno strumento di marketing che ha scelto noi per raccontare storie di impresa online.

Sostieni la nostra partnership con Crystal Eye Shop acquistando le opere delle nostre LeROSA artiste stampate su magliette, felpe e accessori


E per conoscere la Founder del progetto LeROSA, Giulia Bezzi, esperta SEO e Content Marketing, scegli i libri nei quali sono presenti i suoi contributi:

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora