Motivazione

La motivazione è la chiave di ogni percorso. Quando decidiamo di dare una svolta alla nostra vita, sentiamo il bisogno di concretizzare un progetto, di cambiare in meglio.

Tutto questo succede anche quando si ha la voglia di dare una scossa nell’attività fisica.

Che sia per gli esordi o per una preparazione sportiva, se non si ha la motivazione non si arriverà mai ai propri obiettivi.

Perchè si inizia sempre con tanti buoni propositi per poi abbandonare il tutto?

Parleremo di come trovare la scintilla dentro di noi, daremo dei consigli per creare una routine giornaliera per il tuo allenamento e trovare la tua spinta interiore.

Motivazione intrinseca ed estrinseca

Conoscete la differenza tra motivazione intrinseca ed estrinseca?

Quando decidiamo di cambiare per il bene nostro senza seguire gli eventi che ci circondano quella è la motivazione intrinseca. Se iniziamo ad allenarci giusto per i piacere di farlo, perché vogliamo stare bene con noi stessi, trovare un equilibrio.

Creando questo circolo iniziamo ad avvertire vibrazioni positive che ci fanno star bene senza aver la necessità di forze esterne che ci impongono di fare quella determinata attività fisica.

il tuo allenamento sarà più dinamico, non sentirai la “stanchezza imposta” ma ti sentirai felice e caric* di autostima.

Con una motivazione intrinseca nel tempo si possono verificare un miglioramento nelle prestazioni fisiche e sportive.

Fateci a caso da quando iniziate a quando raggiungete l’obiettivo; se dovete imparare un esercizio, migliorare nella corsa, migliorare nel circuito allenante. Man mano vedrete il vostro corpo e la vostra mente sempre più connessi tra loro.

Quando invece si parla di motivazione estrinseca? È una sensazione dettata dal momento e dalla situazione.

Quindi il tuo imput non partirà da dentro di te ma sarà condizionato da fattori esterni che ti spingono a creare cambiamento.

A volte iniziamo ad allenarci per compiacere gli altri, o perchè abbiamo bisogno di approvazione.

Un esempio plausibile sono i classici “buoni propositi di fine anno”: se lo fanno tutti, allora lo faccio anch’io!

Ecco come gli eventi creano una sorta di motivazione che poi svanisce nel tempo.

Vuoi farti promuovere ne LeROSA?

Contattaci

Motivazione per dimagrire

Quando cerchi la motivazione per dimagrire si pensa che sia tutto facile. Ma spesso si perde la voglia.

Bisogna farsi carico degli errori fatti in passato e non cercare più scuse, la mancanza di motivazione è tra le prime cause di fallimento.

Bisogna creare il nostro obiettivo e focalizzarlo, pretendere che i risultati arrivino subito è come fare un buci nell’acqua.

Ci vuole tempo, pazienza e costanza come tutte le cose.

Però in tutti i percorsi ci vuole equilibrio: punirsi e colpevolizzarsi non serve a molto, altrimenti si finisce in una spirare di negatività e al primo sgarro si abbandona la causa.

Dobbiamo anche mettere nella lista la difficoltà che hanno alcuni soggetti rispetto ad altri che riescono nell’impresa senza troppe pretese.

In tutto questo ci sono altri fattori che creano instabilità: la società e i suoi canoni, bisogno di apparire, scarsa autostima; spesso creano uno squilibrio emotivo.

Ma con dei piccoli consigli possiamo migliorare giorno per giorno.

Motivazione personale

Ecco alcuni spunti per non perdere la motivazione personale.

Non esitare a contattare del personale qualificato se non sei in grado di gestire il tutto. Avere un punto di riferimento è sempre una nota positiva

Segna i tuoi progressi: non pensare al risultato finale, ma gioisci sui piccoli obiettivi che otterrai durante il tempo.

Crea delle challenge: punta sui miglioramenti costanti. Aumenta i carichi con i pesi, allunga la tua corsa di qualche metro, riduci lo zucchero o elimina le bibite gasate. Piccoli passi che ti renderanno più autonom*

Trovati un compagn* di allenamento: unisciti ad una community o trova qualcuno che vuole condividere con te questo percorso, l’unione fa la forza.

Concentrati sui principi alla base di una vita sana: allenamento, alimentazione equilibrata, frutta e verdura, niente cibo junk, movimento anche durante le faccende quotidiane (evita ascensore, muoviti a piedi, in bici ecc…)

Impara ad amarti: alti e bassi ci sono sempre. Qualsiasi percorso ha i suoi ostacoli, non essere troppo duro con te stess*

Vuoi contattare l’espert* di questo articolo

Contattaci

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Deborha D'Agnelli

Deborha D'Agnelli

Nella mia vita ho subito un cambiamento di rotta: da obesa di primo grado con problemi di DCA a istruttore di sala pesi e amante del Fitness. Preparo ricette salutari e allenamenti in base alle necessità e alle esigenze personali e sono sempre in continua fase di studio. Voglio dare speranza e motivazione a chi ne ha bisogno. La mia mission è sostenere chi intraprende un percorso di rinascita in ambito salute e benessere. Lotto contro ogni forma di body shaming.

LeROSA è il mondo che si basa su tre pilastri: Ascoltare Collaborare Sorridere. Scopri come!

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

 

Per conoscere tutte le possibilità di collaborazione e promozione della nostra realtà:

I NOSTRI PARTNER

Scoprirecosebelle è il progetto che si occupa del benessere e la felicità di chi lo segue.

Inkalce Magazine non è una semplice rivista, ma uno strumento di marketing che ha scelto noi per raccontare storie di impresa online.

Sostieni la nostra partnership con Crystal Eye Shop acquistando le opere delle nostre LeROSA artiste stampate su magliette, felpe e accessori


E per conoscere la Founder del progetto LeROSA, Giulia Bezzi, esperta SEO e Content Marketing, scegli i libri nei quali sono presenti i suoi contributi:

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora