Come organizzare tableau per il matrimonio originali

Stai per sposarti e vuoi sapere come organizzare tableau per il matrimonio originali: seguici in questo articolo, almeno in questo possiamo aiutarti!

Già, perché la suddivisione degli ospiti tra i vari tavoli è come correre gli ultimi cento metri prima di tagliare il traguardo di una maratona, come tenere gli ultimi dieci secondi che ti separano dalla fine di un plank, come l’ultima ora di ufficio il venerdì pomeriggio di un luglio assolato: insomma, è l’ultima immane fatica degli sposi.

Spesso sottovalutata, diventa un momento di vera crisi: non si vuole scontentare nessuno ma allo stesso tempo ci si scontra con le pretese assurde di alcuni invitati.

Zia Maria ha litigato con zio Oronzo: bisogna separarli. Ma come fare se entrambi pretendono di stare al tavolo con zia Costanza? Insomma, nervi saldi e sangue freddo ma anche sangue saldo e nervi freddi: non troverete mai soluzioni che accontentino tutti, ma sappiamo che ci proverete fino alla fine.

Tutto questo lavoro di distribuzione è paragonabile a quello di un CT della nazionale che schiera la squadra per la finale ai mondiali di calcio: per questo bisognerà avere, poi, un tableau de mariage che sia all’altezza di tanto impegno.

Vediamo, allora, come organizzare dei tableau per il matrimonio originali e che lascino tutti a bocca aperta: tanto da far dimenticare anche a zia Maria e zio Oronzo i loro piccoli bisticci.

Tableau de mariage elegante

La scelta di un tableau de mariage elegante a volte è quasi doverosa: non si può tralasciare lo stile generale del matrimonio e bisogna tenere conto del luogo del ricevimento.

Nel caso in cui il banchetto di nozze si svolga in un castello, in una villa d’epoca o in un posto molto raffinato, sarà preferibile capire, infatti, come organizzare tableau de mariage originali e sceglierne uno che sia intonato all’eleganza della situazione.

Prima di tutto occorrerà capire dove andrà posizionato. Ci sono delle regole fondamentali che non dovrai trasgredire perché i tuoi ospiti possano agevolmente consultare i loro posti a tavola.

Per questo il tableau de mariage dovrà:

  • essere posizionato all’ingresso del luogo dove si svolgerà il banchetto;
  • essere facilmente individuabile e in bella vista;
  • prestarsi a una agevole consultazione senza creare assembramenti;
  • presentarsi leggibile e chiaro.

Quando individuerai il posto della collocazione del tableau de mariage, potrai anche valutare se nel contesto ci sono elementi da sfruttare per la sua realizzazione: tavoli, colonne, finestre, specchi, scale, vetrinette possono costituire validi punti di partenza per la progettazione.

Per organizzare un tableau de mariage elegante, una grossa cornice di recupero rappresenta una soluzione originale e di grande impatto. La cornice dovrà essere vuota e fare da contorno sia ai cartoncini con la descrizione dei tavoli, sia a una scenografia che andrai a creare sullo sfondo.

Potrai scegliere se utilizzare dei semplici cartoncini stampati e appesi con dei nastri, oppure se optare per una scelta ancora più glamour e raffinata: utilizzare tante cornici di recupero, anche tutte diverse, per contenere i cartoncini.

In ogni caso, assicurati di fissare i nastri portanti sia in cima che alla base, o di assicurare dei pesi come pendagli, vasetti o altro, per far pendere correttamente le file.

Dietro la cornice, potrai posizionare oggetti che richiamino il tema delle nozze e che facciano da sfondo al tableau decorandolo e arricchendolo: vasi, vecchi libri, stampe, mappamondi, oggetti vintage ed eleganti che possano anche suscitare curiosità e interesse tra i vostri ospiti.

Per questo, prenditi del tempo per fare un giro tra i mercatini dell’usato della tua zona: vere miniere di tesori nascosti.

La grande cornice, inoltre, potrà poggiare su un tappeto, in tono con l’ambiente circostante.

E se gli ospiti sono numerosi e la cornice non è abbastanza grande da contenere tutti i cartoncini con i tavoli?

Niente di più facile. Procurati uno scrittoio o una petineuse o un tavolino che vi si abbini come stile e colore, e posizionaci sopra altre cornici con i rimanenti tavoli. Sul piano o per terra, tra le zampe, colloca vasetti di fiori od oggetti che richiamino il mood delle nozze.

In questo modo il tableau de mariage elegante sarà qualcosa di più di un cartellone da consultare: rappresenterà un vero e proprio angolo allestito che sarà oggetto di interesse e soggetto di moltissime fotografie da parte dei tuoi ospiti.

Tableau de mariage fai da te

Molto spesso è la struttura che ospita il ricevimento a occuparsene, ma nulla vieta di gestirsi autonomamente per capire come organizzare tableau de mariage per il matrimonio originali e fai da te.

La prima cosa da valutare, sempre e anche in questo caso, è quale sia il mood delle nozze e scegliere di conseguenza lo stile del tableau: ricorrere all’inventiva e alla propria fantasia permette di ottenere risultati originali, personalizzati e, in molti casi, di risparmiare.

Sì, perché per un tableau de mariage fai da te possono essere utilizzati oggetti di recupero, tra in più disparati:

  • barattoli della marmellata;
  • bottiglie di vino;
  • tappi di sughero;
  • mollette per il bucato;
  • vecchi libri;
  • cartoline o fotografie vintage;
  • finestre o specchi antichi.

La lista si interrompe qui per ovvi motivi di spazio, ma potrebbe andare avanti all’infinito, tenendo anche in considerazione passioni e hobby degli sposi o arti tramandate in famiglia, come quella dell’uncinetto.

Tra le idee di più facile realizzazione, quella che prevede l’utilizzo di bottiglie di vino, magari per un matrimonio in cantina. Basterà disporre le bottiglie in fila su un tavolo, decorarle con roselline o lisianthus, e applicare sul vetro delle etichette con indicato il nome del tavolo e dei relativi ospiti.

Un’alternativa a questa soluzione è adottare i vasetti della marmellata, tutti diversi o tutti uguali, pieni di fiorellini spumeggianti o di gipsofila. Al loro interno basterà inserire un bastoncino di legno con applicato un cartoncino con indicazione del tavolo e dei nomi degli invitati.

Le nozze hanno un tema letterario? Allora il tableau de mariage fai da te dovrà rappresentarlo al meglio: per questo potrai utilizzare vecchi tomi posti in piedi l’uno accanto all’altro, oppure stesi su un grande tavolo, dai quali farà capolino un furbo segnalibro che indicherà la disposizione dei posti.

Se ne disponi o pensi di poter recuperare un grande specchio (ma grande grande!) e hai un’ottima grafia, un’idea di sicuro fascino è quella di utilizzarlo per scriverci a mano la composizione dei tavoli con un pennarello bianco indelebile. Anche qui esiste un’alternativa in stile più shabby-chic: utilizzare una vecchia finestra in stile inglese (quelle bianche tutte a quadri, hai presente?).

Se, invece, la manualità non rientra la le tue doti innate, tieniti forte: abbiamo una proposta fatta apposta per te. Con pochi euro potrai acquistare una grande cornice a giorno con lastra in plexiglass (sempre che non ne abbia già una da utilizzare) e potrai foderarla internamente con un foglio colorato in sintonia con le tonalità del matrimonio. A quel punto basterà stampare i nomi dei tavoli e degli ospiti nel carattere che più ti piace, posizionare il foglio stampato sotto il pannello trasparente e… ricalcare.

Quando il plexiglass sarà accostato allo sfondo prescelto il risultato ti sorprenderà per l’eleganza e la raffinatezza: non ti rimane che cercare un cavalletto o un altro supporto dove posizionarlo.

Utili e versatili le porta-tealight da appendere
Dai luce e colore ai tuoi allestimenti, riempi le lanterne di candeline, fiori e tanta fantasia

Tableau de mariage originale

Se il desiderio degli sposi è quello di un tableau de mariage originale, la sfida è interessante: ci piace trovare soluzioni innovative e declinare in modo personalizzato idee e spunti, provare contaminazioni e utilizzare materiali inusuali.

Quando si effettua il sopralluogo nella location dove si svolgerà il banchetto, non si deve perdere l’occasione di individuare angoli e materiali da utilizzare per la realizzazione del tableau. Gli allestimenti più riusciti, infatti, sono quelli che si integrano alla perfezione con lo stile e l’atmosfera del posto.

Tutto, proprio tutto può servire: una ruota di un carro antico, una bicicletta d’annata, una parete suggestiva e anche… un albero.

Sì, perché gli alberi, soprattutto quelli più bassi e con molte ramificazioni, sono supporti ideali per un tableau de mariage veramente originale.

L’ideale è concepire, a questo punto, il tableau come tridimensionale: dovrà essere una vera e propria collocazione spaziale intorno alla quale gli invitati gireranno incuriositi alla ricerca del proprio tavolo.

Come realizzarlo? È semplice come far mangiare cioccolata a un bambino, ma ci vuole qualche accorgimento particolare perché sia veramente funzionale.

Innanzitutto, dovrai far pendere dai rami dei nastri sui quali andranno poi incollati i cartoncini: fai in modo che scendano da altezze diverse e che le lunghezze non siano tutte uguali, in modo da creare un gioco armonioso.

Nel caso del tableau de mariage realizzato su di un albero, però, bisognerà prevedere che il vento possa scompigliare i vari cartoncini rendendo più complicata la consultazione.

Per questo, abbiamo due consigli:

  • utilizza dei pesi attaccati in fondo ai nastri, in modo che rimangano tesi e più stabili;
  • visto che inevitabilmente i nastri gireranno su loro stessi, i cartoncini per tavolo dovranno essere due, identici e bifronti, incollati tra loro: in mezzo farai passare il nastro.

come organizzare tableau per il matrimonio originali

Come pesi potrai utilizzare piccole lanterne porta-tealight, ad esempio: in questo caso le candeline dovranno essere a led, non potendo rischiare che la fiamma rechi danni all’albero.

Oppure, piccoli vasetti di fiori, grossi pendagli, piccoli oggetti che richiamino il tema del matrimonio.

Per dare maggiore enfasi al tutto, potrai appendere tra i rami lucine, nastri, fotografie, scacciaspiriti.

Alla base dell’albero potrai poi posizionare delle grandi lanterne, una scaletta in legno con appese delle piantine, dei cuscini o quello che la fantasia saprà suggerirti.

In alternativa, se l’albero è ad alto fusto e ha un tronco abbastanza grande e libero da rami, puoi prevedere di applicare direttamente i cartoncini su di esso, creando una ghirlanda che gira come ad abbracciare l’albero stesso.

Se ancora devi trovare il tableau de mariage che fa per te, le idee non si fermano qui. Per trovare altri spunti e suggestioni per il tuo matrimonio seguici sui nostri social e scrivici per avere suggerimenti e consigli.

0 Condivisioni