san valentino campania

San Valentino in Campania: cosa fare e dove andare

Cosa fare a San Valentino in Campania? Questa festa che a molti può sembrare superflua spesso rappresenta l’occasione giusta per regalarsi un piccolo viaggio verso una destinazione idilliaca. 

Se sei alla ricerca di un luogo dove ritagliarti un momento di intimità e romanticismo, componenti indispensabili di una fuga per due, sei nel posto giusto. 

Mi chiamo Valeria D’Esposito, sono l’autrice di Visit Campania, e in questo articolo ti darò tutti i suggerimenti per aiutarti a trovare la destinazione che cerchi tra mare, terme e spa.

Agli innamorati del mare consiglio senza batter ciglio la Costiera Amalfitana, che da sempre incanta con le sue spiagge dorate, le chiese silenziose, i vigneti terrazzati sulle colline, i villaggi sulle scogliere, le meravigliose acque blu cobalto e il cibo fantastico. 

Agli appassionati di terme invece consiglio di orientarsi verso la meravigliosa isola di Ischia. Qui non sarà difficile individuare la location perfetta: tanti sono gli hotel che dispongono di piscine e percorsi sensoriali studiati ad hoc, con acque termali dal potere benefico e rilassante. 

Le isole più visitate che permettono di godere di una bella vista panoramica sulla costa partenopea sono Capri e Procida. A Procida si può puntare su una lenta passeggiata lungo le stradine acciottolate che portano al borgo dei pescatori. Qui a La Corricella, patrimonio UNESCO, si potrà optare per una cena sul mare e magari per un pernottamento in una delle case dei pescatori dalle tinte pastello, adibite a b&b e casa vacanze.

L’isola di Capri offre invece una serie di esperienze uniche su cui puntare, come ad esempio il tragitto panoramico della seggiovia che da Anacapri porta alla cima del Monte Solaro, una sera a cena in uno dei tanti ristoranti dalle balconate sul mare, una pausa per sorseggiare un buon vino o un cocktail in Piazzetta, oppure ancora una gita alla Grotta Azzurra, che equivale a tuffarsi nelle acque cristalline dell’isola. Una delle esperienza più celebrate e magiche di Capri. 

Trascorrere san Valentino al mare

San Valentino al mare in Campania spesso fa rima con Sorrento

L’affaccio a strapiombo sulle scogliere che si gode da questa destinazione è una delle caratteristiche più affascinanti, e che ha ispirato più di un artista. 

Godersi lo spettacolo del tramonto è una delle cose più semplici e suggestive da fare a Sorrento. Quando il sole inizia ad abbassarsi, il caos tipico della piccola cittadina inizia ad attenuarsi, mentre una moltitudine di persone pian piano si raduna lungo la panoramica per vedere il cielo che inizia a diventare rosso e il sole che si tuffa nel mare. Dirigiti verso il Parco della Villa Comunale per trovare la migliore veduta, e lascia che lo sguardo si perda nel blu della baia fino ad abbracciare il Vesuvio. Con un po’ di fortuna arriverà anche un musicista ambulante che spesso si esibisce in questa zona.

Se cerchi una location veramente elegante, puoi optare per l’hotel Bellevue Sirene. Questa struttura edificata sui resti di una villa romana offre sistemazioni di lusso con un panorama ineguagliabile, ma non occorre essere clienti dell’albergo per concedersi un drink in onore di San Valentino prima di andare altrove.

Costiera Amalfitana dove andare

La Costiera Amalfitana è stata riconosciuta come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1997 per suoi paesaggi di straordinaria bellezza. Ebbene io aggiungo di non aver alcun dubbio quando affermo che il San Valentino in Campania perfetto trova il suo scenario naturale proprio qui, in questo pittoresco tratto di costa.

Le bellissime cattedrali, i musei e i giardini, gli splendidi hotel che si affacciano sulle scogliere che increspano il paesaggio costiero, le golose tipicità, le suite opulente con spa, rendono la Costiera Amalfitana una delle destinazioni più decantate per un soggiorno da far letteralmente perdere la testa. 

Ravello è la destinazione meno battuta dal turismo di massa. Io la preferisco specialmente a San Valentino, perché è davvero un piccolo diamante dalla bellezza senza tempo, che brilla particolarmente nelle cornici di Villa Cimbrone e Villa Rufolo. Queste sontuose ville d’epoca sono famose in tutto il mondo per la bellezza dei giardini all’italiana, per la sofisticata architettura, per i loro affacci a strapiombo sul mare e per quella brezza dal profumo primaverile che già a febbraio inizia ad inebriare l’aria.

Weekend romantico in Campania

Puntare su Napoli per San Valentino può essere la giusta occasione per visitare questa città dal forte temperamento. Si può passeggiare tra i vicoli del centro storico, mangiare una pizza a portafoglio o fermarsi in un’osteria di cucina tipica, e ancora affacciarsi a guardare il Vesuvio da San Martino o dirigersi verso il lungomare. I tour da fare in giornata come per ogni grande città sono tanti, l’offerta di hotel, b&b e appartamenti è vasta, e dopotutto il clima in questo periodo non è quasi mai troppo rigido. 

Altra destinazione ideale è il Borgo di Furore, situato alle porte della costiera, dove fermarsi ad ammirare il famoso fiordo e i giochi di luce che attraversano il ponte costruito sul mare.

Questo luogo ricorda una storia d’amore travagliata, quella tra Roberto Rossellini e Anna Magnani, che qui avevano una casa e sempre qui girarono insieme le scene del film “Amore”. La storia racconta che durante le riprese iniziarono ad arrivare lettere da parte di Ingrid Bergman indirizzate al regista, il quale non seppe resistere a lungo al fascino della bella attrice, per la quale interruppe la sua relazione con la focosa Anna.

La storia narra anche di un piatto di spaghetti lanciato in faccia a Roberto, durante una delle frequenti quanto animate discussioni che ricorrevano tra i due artisti negli ultimi periodi della loro liaison.

Dopo quell’infelice epilogo, Anna non tornò più a Furore e regalò la casa al custode, quella stessa dimora che oggi ospita il Museo del Mare.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Valeria D'Esposito

Valeria D'Esposito

Giornalista e blogger casertana, mi occupo di copywriting e di social media marketing, non mi stanco mai di scoprire le bellezze della mia terra, per cui ho deciso di costruire il progetto Visit Campania. Mi dedico alla narrazione di storie di valore alle strutture ricettive e ai percorsi esperienziali più interessanti da scoprire nella mia regione.

LeROSA è il mondo che si basa su tre pilastri: Ascoltare Collaborare Sorridere. Scopri come!

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

 

Per conoscere tutte le possibilità di collaborazione e promozione della nostra realtà:

I NOSTRI PARTNER

Scoprirecosebelle è il progetto che si occupa del benessere e la felicità di chi lo segue.

Inkalce Magazine non è una semplice rivista, ma uno strumento di marketing che ha scelto noi per raccontare storie di impresa online.

Sostieni la nostra partnership con Crystal Eye Shop acquistando le opere delle nostre LeROSA artiste stampate su magliette, felpe e accessori


E per conoscere la Founder del progetto LeROSA, Giulia Bezzi, esperta SEO e Content Marketing, scegli i libri nei quali sono presenti i suoi contributi:

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora