cos e armocromia

Cos’è l’armocromia e come ti aiuta nel make up

L’armocromia è quella disciplina che permette, attraverso lo studio dei colori, di individuare una combinazione di tonalità in grado di valorizzarti.
Sono sicura che come tutti avrai anche tu dei colori preferiti, che tenderai ad utilizzare in modo predominante nel make up e nell’abbigliamento.
Ma ti sei mai chiesta se i tuoi colori preferiti sono anche quelli che ti donano di più?

Grazie all’armocromia potrai individuare proprio i tuoi colori più donanti, quelli in grado di valorizzare i tuoi colori naturali.
In questo post ti spiegherò:

  • cos’è l’armocromia
  • come definire le diverse stagioni in base ai tuoi colori
  • quali sono le caratteristiche delle diverse stagioni
  • come trarre il massimo dall’armocromia nel tuo make up quotidiano

Cos’è l’armocromia

L’armocromia trova la sua origine nel mondo dell’arte e della pittura. Consiste nell’analisi del sottotono e del tono dell’incarnato di una persona con l’obiettivo di individuare le migliori tonalità capaci di esaltare i colori naturali del viso.
Ogni combinazione di colori si chiama palette e viene individuata facendo riferimento alle diverse stagioni dell’anno.
Autunno, inverno, primavera, estate: in natura ogni stagione è caratterizzata da colorazioni di riferimento, che vengono prese a modello anche nello studio armocromatico.
Scorrendo nelle sezioni successive troverai il dettaglio dei gruppi di colori adatti ad ogni stagione.

Conoscere le nozioni base dell’armocromia ti permetterà di andare oltre il tuo schema di colori preferiti per iniziare a scegliere i colori che veramente sono in grado di esaltarti.
Al di là dei gusti personali di ognuno di noi, ti sarà sicuramente capitato di osservare che, ad esempio, lo stesso rossetto indossato da te o da una tua amica ha un effetto diverso.
Ecco, questo è il potere dell’armocromia!

Quali sono i tuoi colori, definiamo le stagioni

Per individuare la stagione di appartenenza di ognuno di noi è necessario partire dalla combinazione di colori naturali di pelle, occhi e capelli.
Se ti vuoi avvicinare all’armocromia, è indispensabile valutare i tuoi colori per quello che sono realmente e alla luce naturale.
Questo significa non solo che dovrai essere struccata, soprattutto senza fondotinta, ma che dovrai valutare anche il colore dei tuoi capelli al naturale.

L’elemento assolutamente dominante nell’analisi armocromatica è la pelle.
Da qui parte tutto lo studio, per questo i consulenti d’immagine affermano che è la pelle l’elemento che comanda.

Il primo elemento che viene preso in considerazione è il sottotono della pelle.
Il sottotono rappresenta la temperatura del colore della nostra pelle, che può quindi essere fredda o calda.
Per capire bene che cosa si intende con sottotono freddo e sottotono caldo, ti suggerisco di tenere a mente una semplice nozione presa in prestito dalla pittura: i colori freddi sono quelli ai quali viene aggiunto il blu, mentre ai colori caldi si aggiunge una componente di giallo.

L’altro elemento da valutare è il tono della pelle.
Il tono – che può essere chiamato anche valore – è un parametro che va da chiaro a scuro.
Si tratta di stabilire se la tua pelle è chiara, media o scura.

Gli ultimi due parametri che dovrai prendere in esame per stabilire la tua stagione di appartenenza sono il contrasto e l’intensità.
Sono valori che spesso vanno a braccetto e che possono determinare l’uno l’esito dell’altro.
Il contrasto si valuta andando a valutare quanto contrasto c’è tra pelle, occhi e capelli.
La saturazione, invece, analizza quanto i tuoi colori naturali siano o meno brillanti.

Una volta definiti tutti questi elementi, sei pronta per scoprire la tua stagione di appartenenza!

Vuoi farti promuovere ne LeRosa?

Contattaci

La primavera

cos e armocromia

Appartengono alla primavera le persone che hanno la pelle dal sottotono caldo e con un tono chiaro.
Per questa stagione il contrasto e l’intensità dei colori di pelle, occhi e capelli sono elevati.

Se sei una primavera, la tua palette di colori valorizzanti attinge a piene mani dai colori della natura che rinasce: i verdi accesi, il rosa, il corallo, ma anche il rosso o l’arancione, il viola e il glicine. Colori caldi e brillanti carichi di luminosità. La primavera armocromatica è una stagione che emana una luce tutta speciale.
La sua naturale bellezza viene esaltata dai colori accesi, avvolgenti, mentre viene penalizzata dalle tonalità più scure e cupe.
Un esempio? Invece del nero, prova ad usare un bel marrone avvolgente: l’effetto ti lascerà senza parole!

L’estate

Non lasciarti ingannare dalle temperature climatiche, in armocromia l’estate è una stagione fredda!
Appartengono a questa stagione, infatti, le persone che hanno la pelle dal sottotono freddo e con un tono chiaro.
Per questa stagione il contrasto e l’intensità dei colori di pelle, occhi e capelli sono bassi: il classico biondo con occhi azzurri, per fare un esempio.

L’estate è il regno dei colori freddi e chiari, come ad esempio l’azzurro in tutte le sue declinazioni. Completano la palette estiva alcune tonalità che rimandano ai colori tipici della stagione, come il giallo tenue e il rosso fragola.
L’estate viene valorizzata da una gamma colore molto delicata e fredda: in questo caso i toni penalizzanti sono quelli troppo accesi ed eccentrici.
L’esatto contrario di quello che accade con le primavere!

L’autunno

In natura l’autunno è forse la stagione con i colori più belli. Si caratterizza per tonalità calde e avvolgenti ed anche in armocromia è così.
Sono autunno le persone che hanno la pelle dal sottotono caldo e con un tono scuro.
Per questa stagione il contrasto e l’intensità dei colori di pelle, occhi e capelli hanno un valore basso.

I colori in palette autunno sono quelli che possiamo ritrovare anche in un viale alberato dalle chiome cariche di foglie gialle, rosse, arancioni.
Tutti i colori della natura autunnale, infatti, sono in grado di esalare chi appartiene a questa stagione armocromatica. Nella gamma di blu spicca senza dubbio il verde ottanio – o blu petrolio – che è uno dei colori freddi più valorizzanti per chi appartiene a questa stagione.

L’inverno

L’inverno è la stagione dei colori puri.
Appartengono a questa stagione le persone che hanno un sottotono freddo e un tono chiaro.
Contrasto ed intensità sono ad alto livello.

I colori amici di chi appartiene all’inverno sono tutti quei colori a base fredda, intesi e brillanti.
Il bianco e il nero, ad esempio, ma anche il rosso, il verde, il blu.
I colori più penalizzanti sono quelli a base calda che abbiamo visto essere perfetti per l’autunno. No ai toni aranciati, all’oro, alle diverse varianti di marrone.

Come applicare l’armocromia nel tuo make up di tutti i giorni

Come hai potuto vedere, l’armocromia ti permette di individuare i colori migliori per esaltare il tuo viso!
Per questo vale la pena soffermarsi ad individuare la propria stagione di appartenenza, in modo da scegliere i prodotti make up più adatti alla propria combinazione di pelle, occhi e capelli.

In questo modo avrai un beauty case perfettamente in palette, che saprà esaltarti in ogni occasione.
Il vantaggio è duplice: da un lato inizierai ad utilizzare solo prodotti dai colori veramente valorizzanti, dall’altro eviterai di sprecare soldi in acquisti beauty non troppo azzeccati per le tue necessità.
Sfruttando i contrasti dei colori presenti nella tua palette potrai giocare con ombretti, rossetti e smalti per unghie, creando look e combinazioni che doneranno una speciale luminosità alla tua pelle e ai tuoi occhi.

Non si apprezza il potere dell’armocromia fintanto che non si inizia ad usare i colori della propria stagione: dopo aver provato una volta, non potrai fare a meno di vivere una vita “in palette”!

Vuoi scrivere all’espert* di questo articolo?

Contattaci

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Carlotta Stacchini

Carlotta Stacchini

Nel 2010 ho aperto il mio blog estetarisponde , che nel corso degli anni è diventato il mio salotto virtuale da cui dispensare consigli di bellezza. Oggi posso dire con orgoglio che il mio blog è un progetto lavorativo appassionante, che ogni giorno mi dà stimoli nuovi e che mi permette di esplorare le incredibili opportunità del web. Sono un’italiana innamorata della sua terra e del suo stile di vita.

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora