come scegliere il rossetto

Come scegliere il rossetto giusto per te

Scegliere il rossetto giusto può cambiare completamente il tuo rapporto con il make up!
Il rossetto è forse il prodotto trucco per eccellenza. Anche chi non ama particolarmente truccarsi di solito non rinuncia ad un filo di colore sulle labbra, magari in una tonalità naturale.
Per non parlare del classico rosso capace di trasformare ogni donna in una diva!
Questo post è tutto dedicato al Re del make up e insieme faremo un lungo viaggio dove ti spiegherò:

  • quali sono le diverse tipologie di rossetto;
  • come scegliere il colore più adatto in base alla tua carnagione e al colore dei capelli;
  • quale rossetto preferire per valorizzare la forma delle labbra;
  • le differenze tra il trucco giorno e il trucco sera.

Quali sono le tipologie di rossetto: stick, liquidi, coprente o semi trasparente

Le tipologie di rossetto in cui puoi imbatterti in una qualunque profumeria sono tantissime!
Non trovare un rossetto preferito è praticamente impossibile, vediamo insieme come destreggiarsi tra le varie diciture.

Circa il formato, i rossetti si dividono sostanzialmente tra stick e liquidi.
Il rossetto in stick è il prodotto classico che ti viene in mente quando pensi a questo cosmetico ed è ancora oggi il più amato dalle donne.
Il suo punto forte è senza dubbio la praticità del packaging, che ti permette di portarlo ovunque e di applicarlo in modo pratico senza troppi problemi.
Il rossetto liquido, invece, è dotato di un applicatore, generalmente in spugna o a pennellino. Si caratterizza per una consistenza liquida, come se fosse un rossetto “fuso”.

In entrambi questi formati, quello che fa la differenza in termini di applicazione è il cosiddetto finish, ovvero la resa finale che il prodotto ha sulle labbra.
In questo senso, puoi scegliere tra:

  • il rossetto cremoso semi lucido, dal colore ricco e avvolgente, intensamente idratante. È il prodotto che fa per te se cerchi facilità di applicazione e morbidezza sulle labbra. Perfetto nei mesi più freddi, oltre a truccare protegge. Sicuramente il più facile da portare in tutte e occasioni.
  • Il rossetto opaco, anche detto mat, dall’effetto asciutto e vellutato.
    È una tipologia di finish particolarmente di moda negli ultimi anni, che però non è semplice da indossare e presenta qualche inconveniente. I rossetti opachi hanno il vantaggio di una super durata, tuttavia richiedono labbra perfette senza pellicine e tendono a seccare.
    Il trucco per sfoggiarli senza problemi? Fai uno scrub labbra a base di zucchero prima di mettere il rossetto.
  • Il rossetto satinato, una via di mezzo tra il classico cremoso e l’opaco. È un rossetto estremamente luminoso, perfetto se vuoi creare un punto luce sulle labbra anche utilizzando tonalità neutre.
  • Il rossetto sheer o trasparente.
    Sono i rossetti leggermente tonalizzati, che lasciano sulle labbra giusto un filo di colore. Questa tipologia di prodotto si sposa bene con gli stick idratanti e spesso caratterizza proprio i balsami. È perfetto per te se vuoi mantenere le labbra morbide ma con un tocco glamour.

Scegliere il colore in base alla carnagione

È tutta una questione di tono e sottotono!
Per scegliere il rossetto in grado di valorizzare maggiormente il tuo viso, devi prima concentrarti sul colore della tua pelle.

Il tono della pelle è il colore vero e proprio e solitamente si caratterizza in:

  • chiaro e molto chiaro
  • medio o dorato
  • scuro e molto scuro

Il sottotono, invece, può essere freddo, caldo o neutro per tutte le tipologie di pelle.

Anche se nel make up uno dei consigli più validi di sempre è quello di sperimentare senza seguire troppe regole, è bene tenere presente che i colori in contrasto con il proprio sottotono contribuiscono ad enfatizzare le imperfezioni del viso, mentre quelli complementari danno luminosità.

Se hai una pelle chiara o molto chiara con sottotono caldo, punta sulle diverse tonalità del rosa. Con questo tipo di carnagione puoi divertirti anche con tonalità molto accese, tipo il fucsia, che contribuiscano a dare luce al tuo viso.
Se il tuo sottotono è freddo, via libera anche alle tonalità mattone o caffè.

La tua pelle è media? Se ha un sottotono caldo, sperimenta con i toni aranciati, come il color mattone, o il color rame.
Se ha un sottotono freddo, invece, via libera al viola in tutte le sue declinazioni.

Hai una pelle scura o molto scura? Ottimo, su questo incarnato spiccano quasi tutti i colori di rossetto!
Potrai divertirti anche con i colori più forti e accesi, se hai un sottotono caldo con i classici rossi mentre se è freddo prugna o bordeaux.

Vuoi farti promuovere ne LeRosa?

Contattaci

Scegliere il rossetto in base al colore dei capelli

Vediamo adesso quali colori valorizzano meglio le diverse nuances dei capelli. Anche in questo caso l’obiettivo non è quello di dare regole ferree, quanto piuttosto quello di farti riflettere su alcuni abbinamenti che potrebbero non valorizzare il viso nel suo insieme.

I capelli biondi vanno a braccetto con le tonalità accese, brillanti e luminose. Si sposano perfettamente con il rosa, il cipria e il rosso.
Meglio evitare, invece, gli arancio, perché l’abbinamento con il biondo non è molto armonioso.
Attenzione anche alle tonalità troppo scure e cupe, che non valorizzano i capelli biondi perché troppo cupe.

Al contrario i capelli neri vengono valorizzati anche dalle tonalità più scure, come ad esempio il bordeaux o il color prugna.
Se invece si vuole spezzare l’effetto cromatico, meglio scegliere un beige o un rosa elegante, di due tonalità più scuro rispetto al colore delle labbra.

I capelli castani sono un po’ come un jolly: stanno bene con tutto!
Se i tuoi capelli sono castani, il mio consiglio è quello di scegliere il colore del rossetto in base al tono e al sottotono della tua pelle: così facendo di sicuro non sbagli!

Una menzione particolare, poi meritano due colori particolari e meno comuni: i capelli rossi e i capelli grigi.
I primi sono una rarità in natura, ma spesso vengono scelti grazie alla tinta per il loro allure particolare. Se hai i capelli rossi, via libera a tutti i colori che virano sul rosso e sull’arancio. In questo caso la parola d’ordine è: armonia!
I capelli grigi sono sempre più di moda e ormai non sono più un tabù legato al passare del tempo. Sempre più ragazze scelgono tonalità silver anche in giovane età, a riprova che il grigio è ufficialmente diventato un colore di moda!
Se hai i capelli grigi, non avere dubbi: il rossetto rosso è il tuo migliore amico!

Scegliere il rossetto in base alla forma delle labbra

Vediamo adesso come valorizzare la forma delle labbra grazie al rossetto.
Che tu abbia la bocca a cuore, carnosa o più sottile, non temere: esiste sicuramente un rossetto giusto per te!

Iniziamo dalla bocca carnosa, quella che presenta labbra piene e turgide.
Con una bocca così puoi scegliere il trucco in base all’occasione o alle tue esigenze. Se vuoi metterla in risalto, scegli un colore deciso e completa il make up con un velo di gloss.
Tieni presente che tutti i prodotti cremosi, lucidi, contribuiscono a creare un effetto volume sulle labbra, a maggior ragione su quelle che sono già naturalmente carnose e piene.
Se invece vuoi far sembrare la tua bocca meno prominente, opta per un rossetto opaco in una tonalità nude. I rossetti mat, infatti, hanno la caratteristica di rendere più piccole le labbra. In questo caso disegna attentamente i bordi con una matita tono su tono e procedi con l’applicazione del rossetto.

Hai le labbra sottili? Niente paura, il trucco può aiutarti a farle sembrare più grandi! In questo caso la tua prima alleata sarà la matita labbra con la quale potrai disegnare il contorno delle labbra e guadagnare qualche millimetro.
Ti basterà seguire il contorno andando leggermente fuori dalla sua linea naturale. Allo sguardo sarà impercettibile, ma l’effetto complessivo sarà quello di avere labbra più piene.
Scegli un rossetto cremoso, lucido, ed evita i prodotti labbra opachi che seccano le labbra dando l’impressione di ridurne il volume.

Le tue labbra hanno l’arco di cupido perfettamente delineato? Sei fortunata, sono labbra a cuore!
Si chiamano così proprio perché il contorno è perfettamente delineato e definito.
Con la matita labbra puoi definirle ancora di più e divertirti ad esaltarle utilizzando colori forti e nuances decise.
Le labbra a cuore possono essere valorizzate anche con l’utilizzo dell’illuminante: un tocco leggero proprio sulla parte più alta dell’arco e l’effetto plump è assicurato!

Il giusto trucco per la sera

Grazie al rossetto puoi dare personalità e quel tocco in più al make up di tutte le occasioni.
Non a caso è il prodotto che viene applicato alla fine, ma è l’elemento che caratterizza tutto il resto.
Vediamo dunque qualche consiglio per un trucco sera semplice e d’effetto.

Solitamente il rossetto definisce anche il trucco occhi, nel senso che con un trucco occhi elaborato o ricco di solito si preferisce un rossetto dalla tonalità neutra, mentre con un trucco occhi semplice si tende a completare il make up con un rossetto dal colore acceso, importante.
Nel trucco per la sera questo bilanciamento può essere ignorato, perché il make up tende ad essere complessivamente più carico di colore.
Il motivo è semplice: la sera non godiamo di una luce naturale che possa illuminare il nostro volto, grazie al make up possiamo giocare con i contrasti per avere un aspetto comunque radioso e luminoso.

Il giusto trucco per il giorno

Il trucco giorno spesso coincide con il make up usato per andare a lavoro.
Questo fa sì che sia un trucco dai toni più tenui, soprattutto sugli occhi.
In questo caso il rossetto può dettare la cifra stilistica del tuo look e diventare un elemento caratterizzante.
Spessissimo puoi trasformare il più ordinario dei make up solo grazie al rossetto. Hai poco tempo la mattina e ti trucchi al volo? Nessun problema, scegli un prodotto labbra dal colore deciso e tutta l’attenzione sarà catalizzata lì!

Prima di salutarti, voglio condividere con te un ultimo trucchetto che uso nelle giornate in cui mi trovo ad essere fuori per tutta la giornata.
Quando esco per impegni di lavoro al mattino e so già che mi tratterò fuori fino a tardi, con una serata già organizzata, mi porto dietro un astuccio con dentro una matita occhi dal tratto intenso, la cipria, e un rossetto rosso.
In questo modo ho la possibilità di ritoccare velocemente tutto il mio look trasformandolo da giorno a sera in pochi passaggi.

Vuoi scrivere all’espert* di questo articolo?

Contattaci

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Carlotta Stacchini

Carlotta Stacchini

Nel 2010 ho aperto il mio blog estetarisponde , che nel corso degli anni è diventato il mio salotto virtuale da cui dispensare consigli di bellezza. Oggi posso dire con orgoglio che il mio blog è un progetto lavorativo appassionante, che ogni giorno mi dà stimoli nuovi e che mi permette di esplorare le incredibili opportunità del web. Sono un’italiana innamorata della sua terra e del suo stile di vita.

LeROSA è il mondo che si basa su tre pilastri: Ascoltare Collaborare Sorridere. Scopri come!

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

 

Per conoscere tutte le possibilità di collaborazione e promozione della nostra realtà:

I NOSTRI PARTNER

Scoprirecosebelle è il progetto che si occupa del benessere e la felicità di chi lo segue.

Inkalce Magazine non è una semplice rivista, ma uno strumento di marketing che ha scelto noi per raccontare storie di impresa online.

Sostieni la nostra partnership con Crystal Eye Shop acquistando le opere delle nostre LeROSA artiste stampate su magliette, felpe e accessori


E per conoscere la Founder del progetto LeROSA, Giulia Bezzi, esperta SEO e Content Marketing, scegli i libri nei quali sono presenti i suoi contributi:

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora