Crema per il viso

Crema per il viso: come sceglierla?

Una buona crema per il viso non manca mai tra i miei prodotti di bellezza.
Pensandoci bene è un cosmetico irrinunciabile, per questo ho deciso di scrivere un post di approfondimento in cui aiutarti a scegliere quella migliore per le esigenze della tua pelle.

Probabilmente ci avrai fatto caso: in commercio ce ne sono tantissime!
In questa giungla di creme per il viso districarsi potrebbe sembrare un’impresa impossibile, ma se seguirai i miei consigli e ascolterai la tua pelle scegliere il prodotto perfetto sarà meno difficile di quanto immagini.

Quando dico che è irrinunciabile mi riferisco al fatto che l’idratazione, non solo del viso ma della pelle in generale, è senza ombra di dubbio uno dei fattori di bellezza più importanti. La migliore idratazione è quella che inizia da dentro, bevendo ogni giorno un’adeguata quantità di acqua. Non voglio annoiarti con la storia del corpo umano fatto di acqua, ma è proprio così!  Se vuoi mantenere una pelle luminosa, compatta e dalla grana omogenea, non dimenticarti di bere. Oltre a questo, però, è innegabile che una buona crema per il viso faccia il resto.

Si tratta di un prodotto cosmetico dall’efficacia superficiale, perché la nostra pelle fa da barriera impedendo il penetrare troppo in profondità di quello che ci viene applicato sopra. Tuttavia ha il non trascurabile pregio di idratare e mantenere morbida ed elastica l’epidermide, in modo da attenuare o prevenire l’insorgere dei segni del tempo.

Vuoi farti promuovere ne LeROSA?

Contattaci

La migliore crema per il viso

Per scegliere la migliore crema per il viso devi per prima cosa fermarti ad osservare da vicino la tua pelle.

È sensibile oppure no? Tira in alcuni punti? È soggetta ad impurità? Tende ad arrossarsi? Queste domande sono solo alcuni esempi per farti capire che la crema viso perfetta è quella capace di soddisfare le tue esigenze specifiche in un determinato momento dell’anno o della tua vita. Diffida dai proclami miracolosi, frutto di abili campagne marketing. La bacchetta magica purtroppo non esiste e il miracolo è ancora lontano dall’essere chiuso in un barattolo da 50 ml! In estate potresti aver bisogno di un trattamento diverso dall’inverno, come ad esempio se stai passando una fase particolare della tua vita (gravidanza, post parto, menopausa) i tuoi bisogni potrebbero essere ancora diversi.

Nella scelta del tuo prodotto viso devi valutare due cose: gli ingredienti e la texture della crema, ovvero la sua consistenza al tatto. Osservando la lista ingredienti della crema – che si chiama INCI – sappi che le voci sono ordinate in base alla loro presenza nella crema, da quelle contenute in misura maggiore a quelle residuali collocate agli ultimi posti dell’elenco. Questo perché se cerchi una crema con olio di argan, è bene vedere in quale parte dell’INCI si colloca la voce corrispondente a questo ingrediente per capire quanto ne sia effettivamente presente. Tieni poi presente che i prodotti completamente bio, per essere tali, devono vantare delle certificazioni specifiche. Circa la texture hai solo l’imbarazzo della scelta! Ormai non si parla più semplicemente di crema e ogni prodotto viene caratterizzato da qualche dicitura particolare.

Una crema balsamo, ad esempio, è una crema molto ricca, da preferire ad esempio in inverno o se si ha la pelle molto secca. Ci sono poi i sieri, leggeri al tocco ma ricchissimi di attivi concentrati, e gli oli secchi dall’efficacia riparatrice. La crema migliore per il tuo viso è quella che si assorbe con facilità quando la massaggi, donandoti una sensazione reale di comfort. 

Crema per il viso antirughe

La crema per il viso antirughe non esiste! 

Una crema, da sola, non può fermare il normale e fisiologico processo di invecchiamento della pelle, qualunque siano gli ingredienti di cui è composta. E allora come mai gli scaffali delle profumerie sono pieni di creme “rimpolpanti” dall’efficacia anti età? Sicuramente alcuni ingredienti particolari, come il collagene, l’acido ialuronico e i complessi vitaminici (soprattutto vitamina E) possono aiutare la nostra pelle a restare elastica e ben compatta. Più che di crema antirughe, però, preferisco parlare di strategia antirughe.

Oltre a scegliere un prodotto viso ricco di uno dei componenti che ti ho appena detto, ricordati di evitare le cattive abitudini – come ad esempio il fumo – e di scegliere sempre un filtro protettivo solare per il giorno.  Anche in città e in tutte le stagioni dell’anno, perché il sole è uno dei principali agenti di invecchiamento cutaneo. Al momento di applicazione del tuo trattamento, massaggia energicamente la crema non solo sul viso, ma anche sul collo e décolleté, in modo da estendere i benefici del prodotto anche a queste parti del corpo spesso dimenticate. E sii costante: per apprezzare i risultati dovrai aspettare almeno un mese, con un’applicazione giorno e sera.

Crema per il viso con acido ialuronico

L’acido ialuronico è una molecola naturalmente prodotta dal nostro corpo. Purtroppo però, con il passare degli anni, la sua produzione si riduce e la pelle inizia gradualmente a perdere l’aspetto turgido tipico della giovinezza. Questo componente sta vivendo una stagione d’oro in cosmesi e sicuramente avrai visto creme o sieri che vantano la presenza di questo ingrediente. Cerchiamo di fare chiarezza tra falsi miti e verità sull’acido ialuronico. È bene tenere presente che, se contenuto in una crema, l’acido ialuronico potrà avere solo un’azione cosmetica superficiale. Questo perché, per essere maggiormente efficace, dovrebbe essere iniettato sotto la pelle, come succede ad esempio nei trattamenti cosmetici dermatologici fatti dal medico.

Tuttavia questo non significa che non abbia un suo pregio come ingrediente di creme e trattamenti. Quando acquisti una crema per il viso con acido ialuronico, accertati che questo sia contenuto con un basso peso molecolare. Di solito è specificato sulla confezione, ed è una dicitura che ti assicurerà una maggiore efficacia di questo componente così importante per il benessere della nostra pelle. Oltre alla classica crema, potresti valutare l’acquisto di un siero viso con acido ialuronico: dalla consistenza più leggera e più ricca, è un prodotto che si presta particolarmente bene a veicolarlo in profondità sulla nostra pelle. 
Con questo articolo spero di averti tolto qualche dubbio sulla scelta della crema per il viso migliore per le tue esigenze. Indipendentemente dal marchio al quale deciderai di affidarti, ricordati sempre di ascoltare la tua pelle per capirne i reali bisogni e di essere costante: il tuo viso ti ringrazierà.

Vuoi scrivere all’espert* di questo articolo?

Contattaci


Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Carlotta Stacchini

Carlotta Stacchini

Nel 2010 ho aperto il mio blog estetarisponde , che nel corso degli anni è diventato il mio salotto virtuale da cui dispensare consigli di bellezza. Oggi posso dire con orgoglio che il mio blog è un progetto lavorativo appassionante, che ogni giorno mi dà stimoli nuovi e che mi permette di esplorare le incredibili opportunità del web. Sono un’italiana innamorata della sua terra e del suo stile di vita.

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora