Cosa fa chi svolge attività artigianali

In questo articolo ti racconterò che cosa fa chi svolge attività artigianali e quali sono le abilità che rendono unico un artigiano. Come abbiamo visto nell’articolo dedicato proprio all’artigiano e alle sue principali caratteristiche, le attività artigianali si possono distinguere in tre grandi categorie:

  • quella alimentare, che comprende tutte quelle attività artigianali svolte da artigiani che lavorano e producono (non industrialmente) prodotti alimentari di vario tipo;
  • le non alimentari, attività artigiane che si occupano di realizzare, tramite la lavorazione e trasformazione di materie e materiali, oggetti di vario tipo come mobili, suppellettili, gioielli, prodotti beauty ecc.;
  • attività artigianali che offrono servizi dedicati alla persona o servizi per la persona per i quali è necessario un professionista.
attivita artigianali chi le fa
Dettagli di attivita artigianali dedicate all’alta sartoria

Chi svolge attività artigianali ha come principale requisito quello di fare il lavoro con le proprie mani. Usa solo in parte utensili o attrezzature che gli permettano di completare ciò che sta realizzando. Andiamo perciò a capire in che modo un artigiano può riuscire a svolgere in maniera autentica la sua attività artigianale.

È campione di manualità e tecnica

Un artigiano è campione di manualità e tecnica. Chi svolge attività artigianali è un professionista specializzato in ciò che fa nel suo lavoro. Ma allo stesso tempo un artigiano è colui il quale ha determinate abilità e capacità che ha sviluppato autonomamente. Molti artigiani nascono anche grazie a una predisposizione nel fare determinate cose a una continua pratica.

attivita artigianali
Abilita manuali di esperti artigiani nelle loro attivita artigianali

La manualità nient’altro è che l’abilità dell’uso delle mani e fin da bambini veniamo stimolati a svolgere attività manuali.

Svolgere attività con le mani permette fin da piccoli di sviluppare la manualità cosiddetta fine, per uno sviluppo intellettivo, cognitivo e sensoriale completi. Tanto da affinare capacità quali la presa, la consapevolezza dello spazio, le capacità visivo-manuali, la coordinazione e l’indipendenza nel fare le cose, lo sviluppo di entrambi gli emisferi cerebrali (collegati strettamente alle nostre mani), il pregrafismo, ecc.

La prima cosa che fa chi svolge attività artigianali è quella di mettere in pratica la sua manualità. Fare una determinata cosa con costanza e migliorando di conseguenza il risultato finale. Ma senza tecnica, la manualità potrebbe portarsi dietro delle sbavature. Perciò la manualità e la tecnica vanno esercitate.

La cosiddetta tecnica è l’insieme di regole che determinato le modalità con le quali vanno fatte delle attività o realizzati determinati lavori. È il modo che indica anche l’uso corretto di strumenti e attrezzature.

Banner Bloginrete LeROSA

Un artigiano che svolge attività artigianali è dunque un professionista nel suo campo. Conosce e mette in pratica le regole tecniche che ha appreso, ottimizzando le sue capacità manuali.

In che modo chi vuole svolgere attività artigianali può imparare a farlo?

  • Grazie a un’attività artigianale tramandata di generazione in generazione. Ci sono figli che fin da piccoli conoscono il lavoro manuale praticato dai genitori. Lo porteranno avanti con la loro personale esperienza e formazione, direttamente ricevuta in casa.
cosa fanno attivita artigianali
Lavorazione del vetro. Attivita artigianali spesso tramandate da genitore in figlio
  • Frequentando gli istituti scolastici tecnico-professionali. Sono i percorsi principali per imparare a diventare un artigiano-artista. Grazie a lezioni non solo teoriche ma anche pratiche, nonché a tirocini presso attività artigianali che insegnano il mestiere.
cosa e chi fa attivita artigianali
Studio e pratica sui banchi di scuola
  • Scegliendo corsi di formazione specializzati presso enti e associazioni di categoria. Seguono gli aspiranti artigiani e permettono loro di immettersi nel mondo del lavoro con più facilità.
  • Lavorando presso attività artigianali dove fare praticantato o apprendistato. Permettendo così di acquisire una determinata qualifica in un determinato lasso di tempo.
attivita artigianali cosa fanno
Specializzazioni professionali di attivita artigianali quali estetista
  • Assecondando le proprie capacità manuali, mettendo in pratica e migliorando la tecnica. Non dimenticando mai di sottolineare la propria creatività che innalza il risultato di un lavoro artigianale.

Quindi che cosa fa chi svolge attività artigianali? Un artigiano fa sì che la sua esperienza e creatività, la sua conoscenza personale e professionale, la sua formazione tecnica e capacità di interpretazione facciano di lui un campione del suo settore.

Utensili e attrezzi a fargli compagnia

Per svolgere le sue attività artigianali, un artigiano necessita di utensili e di attrezzi. Questi gli permettono di lavorare con più tecnica, più velocità, più precisione e più efficacia.

Come ho accennato all’inizio, ci sono più categorie di attività artigianali nonché numerose tipologie di professioni. Vediamo quindi tre esempi di alcuni utensili e attrezzi che fanno compagnia ai seguenti artigiani:

  • il pasticcere avrà tra i suoi utensili mestoli e ciotole, tra i suoi attrezzi la planetaria;
  • il falegname avrà tra i suoi utensili lo scalpello e la carta vetrata, tra i suoi attrezzi la sega circolare;
  • la parrucchiera avrà tra i suoi utensili la forbice e la spazzola, tra i suoi attrezzi il casco asciugacapelli.

Ma ricordiamo sempre che per un artigiano il primo strumento di lavoro sono e saranno sempre le mani. Con le quali coordina anche gli stessi utensili e dimostra la sua abilità nell’usarli. 

che e cosa fa attivita artigianali
Un esempio di utensili usati durante le attivita artigianali

Quando si pensa ad un artigiano, la prima cosa che viene in mente è un bancone con sopra varie attrezzature da lavoro. Ma la formula non è sempre la stessa infatti ci sono molti artigiani che lavorano presso i propri capannoni dove tengono le attrezzature più ingombranti, con stanze adiacenti adibite a ufficio.

Altri hanno un negozio, con laboratorio sul retro, dove accolgono direttamente le persone per offrire loro il servizio o prodotto desiderato. Poi c’è chi svolge le attività artigianali spostandosi dal cliente stesso, portando con sé le attrezzature necessarie per effettuare il lavoro.

Ancora, chi svolge la sua professione da casa, lavorando su commissione e adibendo una stanza della propria abitazione a laboratorio o negozio.

Ogni attività artigianale ha necessità diverse in qualità di spazi, utensili e attrezzature oltreché materiali e materie da usare, di diverso tipo.

Grande originalità per le attività artigianali

Un segno distintivo degli artigiani è di sicuro la grande originalità che caratterizza le loro attività artigianali. È una particolarità che accompagna sempre chi realizza oggetti o prodotti con le proprie mani. Nonostante più pezzi creati da un artigiano possano avere le stesse caratteristiche in forma, colore e dimensione, ci sarà sempre una piccola differenza che renderà questi pezzi unici e diversi l’uno dall’altro. Dobbiamo sottolineare questo valore aggiunto che diventa un timbro di qualità e autenticità.

chi fa attivita artigianali
Dettagli di un lavoro manuale. Attivita artigianali

Dietro a un oggetto realizzato a mano c’è un’idea, una progettazione, una ricerca di materiali e di materie. C’è del tempo dedicato a crearlo ed interpretarlo, spesso personalizzandolo. Ogni articolo viene lavorato e prodotto singolarmente, in ogni suo elemento o maggior parte di esso.

L’originalità della attività artigianali è tale perché è totalmente diversa dalla produzione industriale di oggetti o prodotti fatti in serie. Magari ci capita di confondere un oggetto fatto in serie da uno fatto artigianalmente perché si somigliano nell’aspetto. Acquistare l’uno o l’altro è certo una scelta personale e non discutibile, ma l’importante è capire e saper distinguere la differenza che c’è fra di loro. Soprattutto rendendosi conto del valore del lavoro che fa chi svolge attività artigianali, che investe in manualità e materiali di un certo tipo per realizzare un qualcosa di veramente unico.

Collana con perle in vetro di Murano fatte a mano
Scegli prodotti artigianali, fatti a mano da sapienti artigiani, come quelli firmati Le Gioie di Eva

Perciò le caratteristiche di base di un bravo artigiano sono manualità, tecnica e originalità. Ma su quest’ultima vorrei porre l’attenzione su un’ulteriore sfumatura. Ovvero la capacità di un artigiano di essere unico anche nel mostrare il proprio stile mentre pratica la sua attività artigianale.

Un artigiano non copia ma interpreta e personalizza, in modo da dare personalità a ciò che fa tramite la sua attività artigianale. Per ottenere un risultato unico ci sono numerosissime variabili da applicare. Un artigiano lo sa bene e farà una scelta per distinguersi con originalità e creatività.

attivita artigianali chi e cosa fannno
Prodotti realizzati da attivita artigianali del settore alimentare

Credo inoltre che un’altra grande originalità delle attività artigianali sia intrinseca, ovvero quella di tramandare la tradizione di mestieri che purtroppo stiamo perdendo nel tempo. Sono mestieri a volte difficili, scomodi, faticosi e che non sempre vengono apprezzati né valorizzati. Abbiamo quindi più di un motivo per sostenere gli artigiani dei nostri paesi, cercando di dare supporto anche solamente raccontando quali magnifiche attività artigianali svolgono.

0 Condivisioni