Dove comprare l’abito da sposa usato

Sono tante le ragioni per decidere di non acquistare vestiti nuovi, e sono tutte valide. Ora ti spieghiamo anche dove comprare l’abito da sposa usato e ti diamo anche qualche consiglio per evitare spiacevoli inconvenienti.

L’abito che indosserai il giorno delle nozze dovrà essere comunque all’altezza di un evento importante che rimarrà nei ricordi di molti e immortalato nelle fotografie di rito: dovrà valorizzarti, sembrare cucito per te, essere perfetto in ogni dettaglio.

Ormai il mercato dell’usato sta prendendo piede anche per quanto riguarda gli abiti da sposa: se un tempo era più difficile avere un’ampia scelta di prezzi e modelli, se alla ridotta offerta si accompagnava un altrettanto ridotta richiesta, oggi le cose sono molto cambiate e il second hand legato alla moda è diventata una forma di economia circolare sempre più rilevante.

Inutile sottolineare che vedere un vestito dal vivo e provarlo è la garanzia migliore per un acquisto a rischio zero. Ma non tutte abbiamo un rivenditore di abiti da sposa usati sotto casa, dunque, ben vengano anche gli acquisti online purché fatti con oculatezza e su app o siti sicuri.

Per aiutarti nella scelta, recensiamo per te tre luoghi, fisici e virtuali, dove potrai trovare l’abito da sposa usato dei tuoi sogni:

  • mercatino dell’usato;
  • on-line su Weddalia;
  • sull’app Vestiaire Collective.

Mercatino dell’usato

Se stai cercando un abito da sposa di seconda mano, il mercatino dell’usato è la prima ipotesi da prendere in considerazione. Sarai certamente avvantaggiata se vivi in una grande città: se abiti, invece, in un piccolo centro, dovrai spostarti di qualche chilometro per poter scandagliare tutta la possibile offerta.

Il primo grande vantaggio di effettuare l’acquisto in un negozio fisico è quello di poter misurare l’abito e vederne l’effetto indossato, per valutarne anche stato di usura, difetti ed eventuali aggiustamenti necessari.

Un aspetto interessante riguarda il costo dell’abito. I mercatini dell’usato, infatti, attuano una politica di riduzione progressiva del prezzo per gli articoli che sono stati messi in vendita da più tempo.

Una distinzione va fatta tra il comune mercatino dell’usato e il mercatino dell’usato vintage.

Nel primo vengono venduti oggetti di vario tipo e provenienza: da quello contemporaneo a quello più antico.

Banner la spa del business

Nel mercatino vintage vero e proprio invece i capi sono attentamente selezionati. Il vintage è un usato molto particolare e vive di un mercato proprio, fatto di estimatori e appassionati.

Gli abiti vintage, infatti, hanno una vita superiore ai 20 anni (lo dice la parola stessa!) e rientrano in una serie di marchi o firme iconiche, che hanno fatto la storia della moda e che attraversano il tempo senza perdere mai il loro fascino.

Così, nel giusto mercatino dell’usato, potrai trovare gli abiti in organza un po’ frou-frou e romanticamente ricamati provenienti dalla Belle Époque o quelli austeri in piqué di cotone che arrivano direttamente dagli anni ’60, i mini-dress in voga negli anni ’20 o le gonne midi e ampie degli iconici anni ’50. Ma anche modelli più recenti se ami la moda anni ’70 o ‘80.

Tra abiti più anonimi, non è difficile individuare anche le grandi firme di stilisti che hanno vestito attrici famose, regine o principesse, con prezzi resi accessibili dal passare del tempo.

Molte spose, inoltre, acquistano abiti vintage per usarne le stoffe e i vari elementi, ricomponendo un abito del tutto originale e personalizzato.

Se hai deciso di acquistare l’abito da sposa presso un mercatino dell’usato, presta attenzione a queste cinque importanti raccomandazioni:

  • chiedi di poter provare l’abito prima di acquistarlo;
  • esamina il capo accuratamente, alla ricerca di macchie, rotture o scuciture;
  • controlla la presenza dell’etichetta e della marca o firma;
  • se non sei esperta, fatti accompagnare da una persona che si intenda di aggiustamenti sartoriali;
  • informati sulla politica di reso.

Siti internet: Weddalia

Se i mercatini della tua zona non hanno soddisfatto la tua ricerca dell’abito da sposa usato, un’alternativa da valutare è l’acquisto online su siti internet dedicati: uno di questi è Weddalia.

La rete è strabordante di proposte di abiti da sposa: segnale che sempre più donne si rivolgono agli acquisti on web anche per il loro giorno più importante.

Alcune sono poco interessate a qualità e fattura dell’abito: tralasciano le caratteristiche della stoffa o l’accuratezza delle cuciture in favore di un acquisto a distanza più veloce ed economico.

Noi riteniamo che un giorno così importante come quello delle nozze, debba essere sottolineato anche dalla cura e dalla bellezza degli abiti degli sposi. Per questo, in un’ottica di ecosostenibilità ed economia circolare, di risparmio, ma anche di rispetto per l’uso delle materie prime e della lavorazione, troviamo più appropriato acquistare un abito da sposa usato di qualità che, allo stesso prezzo, un abito nuovo ma meno pregiato.

Tra i tanti siti internet generalisti o dedicati, Weddalia è un luogo virtuale di riferimento per chi, in Italia, vuole comprare o vendere un abito da sposa usato. Abiti di tutte le marche, scontati fino al 90%: non è difficile trovare modelli sartoriali made in Italy o firme prestigiose a un prezzo accessibile.

Del resto, l’abito da sposa viene indossato solo un giorno: questo vuol dire che il second hand consente di poter ottenere vestiti praticamente nuovi con una spesa contenuta. Senza contare quegli abiti messi in vendita senza essere stati mai indossati.

La vetrina di Weddalia propone abiti da sposa usati per varie fasce di prezzo: i modelli in vendita sono tantissimi, difficile non trovare l’abito dei tuoi sogni.

Il portale stesso suggerisce i giusti passi per l’acquisto dell’abito perfetto:

  • prima di tutto contatta il venditore;
  • accordatevi sul prezzo;
  • prendi accordi per l’eventuale prova dell’abito prima dell’acquisto;
  • procedi con il pagamento solo se l’affare ti convince.

Come raccomanda Weddalia, per massimizzare le possibilità di un ottimo affare, è bene chiedere al venditore di poter visionare l’abito o provarlo: per questo la navigazione nel portale è anche facilitata dalla ricerca per provincia.

Nel caso in cui la lontananza non renda possibile la consegna a mano, è buona norma chiedere sempre al venditore modalità e costi di invio: inoltre, è sempre preferibile affidarsi ad un corriere per poter tracciare la spedizione e assicurare il pacco.

Quando non è praticabile lo scambio diretto, il pagamento potrà avvenire anche in contanti. Se l’abito verrà invece spedito, Weddalia raccomanda di effettuare il pagamento tramite Paypal o bonifico.

App: Vestiaire collective

La navigazione su un sito internet potrebbe essere meno agevole se preferisci utilizzare lo smartphone per gli acquisti. Allora, la soluzione per te è sicuramente un’app che ti consenta di cercare l’abito da sposa usato dei tuoi sogni.

Tra le tante app disponibili, ne abbiamo selezionata una molto interessante: Vestiaire Collective, disponibile sia su Google Play che in Apple Store, è definito come il più grande marketplace online per la compravendita di articoli di moda di lusso autenticati. Raccomandato dalle più prestigiose riviste di moda, è la prova che il second hand non è più un mercato di serie B, ma una scelta precisa, un’ideale di vita che opta per la qualità e la bellezza, per la circolarità dell’economia e per ridare nuova vita a capi meravigliosi che non meritano di rimanere dimenticati nel buio di un armadio.

Vestiaire Collective, pur non essendo un’app specializzata in abiti da sposa usati – tratta capi di moda in generale – ha una raccolta veramente imponente di modelli. Utilizzando la barra di ricerca e digitando “abito da sposa”, si apre una vetrina con più di 900 capi.

Anche in questo caso ci si può imbattere in veri e propri capi d’alta moda, in firme eccellenti della sartoria italiana e internazionale: uno staff di esperti si dedica al controllo e all’autenticazione degli articoli esposti.

Da Karl Lagerfield a Pronovias, passando per Stella McCartney e Oscar de La Renta, la possibilità di acquistare a prezzi interessanti capi di lusso è veramente a portata di mano, così come realizzare il sogno di sentirsi una regina il giorno del proprio matrimonio.

Vestiaire Collective tutela l’acquirente attraverso una serie di garanzie:

  • verifica dell’autenticità dell’articolo;
  • verifica che la vendita dell’abito corrisponda alle normative del brand;
  • verifica che le condizioni dell’articolo corrispondano alla descrizione del venditore.

Vestiaire Collective propone anche un interessante servizio di controllo: l’acquirente, infatti, può scegliere se optare per la spedizione diretta da parte del venditore o avvalersi del controllo di qualità. In questo caso il venditore spedirà l’articolo a VC che lo visionerà e poi lo spedirà all’acquirente.

Nel caso in cui sia possibile la spedizione diretta, chi acquista ha comunque 72 ore di tempo per segnalare problemi di conformità.

Non perderti nemmeno un ricordo: questo guestbook ecosostenibile ti aiuterà a raccoglierli tutti!
  • ALTA QUALITÀ - Il libro degli ospiti viene fornito con carta extra-spessa: è resistente ed ha un aspetto elegante. Il totale di 72 pagine bianchi e può essere progettato in modo creativo.
  • STILOSO E ORIGINALE - L'album degli ospiti dispone di una copertura dorata.
  • ELEGANTE - Il libro degli ospiti di design è ... grande e si adatta perfettamente a un tavolo da sposa splendidamente decorato. Si adatta anche meravigliosamente a compleanni, battesimi o cresime.
  • eBOOK - Con l'acquisto riceverai un eBook di ricette per spuntini salutari: ricette semplici perfette per matrimoni, compleanni o feste in giardino, battesimi, comunioni o cresime.
  • CHI SIAMO - Plantvibes è una startup tedesca. Offriamo articoli per feste ecosostenibili e stoviglie usa e getta naturali. Acquistando più articoli potrai risparmiare fino al 15% 🙂

Tra negozi fisici, on line e app per smartphone la ricerca dell’abito da sposa usato diventa sempre più un sogno possibile. Sei pronta a fare questo passo o hai ancora delle remore a rivolgerti al mercato dell’usato per il vestito del tuo matrimonio?

Noi di Ecowedding Umbria saremo felici di accogliere tutti i tuoi dubbi e le tue domande: scrivici qui o sui nostri social, parliamone insieme!

Carriereit_Banner_01
Pin
0 Condivisioni