energie rinnovabili

Energie rinnovabili: glossario ambiente

È il momento di una nuova voce per il nostro Glossario Ambiente, piccolo contributo alla costruzione di un lessico veramente condiviso, che ci aiuti a fare scelte consapevoli: in questo breve articolo parleremo di energie rinnovabili.

«Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma»

(Antoine-Laurent de Lavoisier)

Energie rinnovabili

[Piero e Alberto Angela scansatevi, che devo far partire la sigla di Quark!]

Con questa definizione si intendono quelle fonti di energia che non sono soggette a esaurimento.

In altre parole: possiamo definire rinnovabili tutte quelle fonti che si contrappongono all’energia ottenuta da combustibili fossili,  sia perché – a differenza di questi ultimi – sono potenzialmente illimitate, sia perché hanno un minore impatto sull’ambiente.

L’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA – International Energy Agency) include nella categoria energia rinnovabili:

  • energia solare
  • energia eolica (cioè derivata dal vento)
  • energia geotermica (che sfrutta il calore proveniente dalla terra)
  • energia da biomassa (derivata dagli scarti agricoli-zootecnici e dalle biomasse forestali)
  • energia idroelettrica
  • energia che sfrutta il moto-ondoso.

Rispetto alle forme di energia “tradizionali”, generalmente legate ai combustibili fossili, le fonti rinnovabili minimizzano gli impatti ambientali.

Tuttavia, non essendo ugualmente disponibili in tutti i territori,  una loro scarsa disponibilità può rendere necessaria un’ integrazione tra energie rinnovabili e energie non rinnovabili.

Di certo, lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabili dovrebbe essere una delle componenti fondamentali di ogni strategia politica che punti a minimizzare gli impatti ambientali a livello globale.

[E a questo punto riparte la sigla di Quark! ]

A presto, con la prossima parola!

Vuoi saperne di più sul progetto LeROSA e collaborare con noi?

Contattaci

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Michela Poles

Michela Poles

Mi chiamo Michela e, pur essendo nata nello scorso millennio, non ho ancora smesso di sognare un mondo migliore, e di amare il mondo in cui vivo. Ho un marito, una figliastra, due cani, un gatto, una tartaruga, e un orto di trenta metri quadri. Avevo anche un lavoro in azienda, nell'area della comunicazione, ma l’ho lasciato perché non mi assomigliava più: mi assomiglia di più l’orto.

LeROSA è il mondo che si basa su tre pilastri: Ascoltare Collaborare Sorridere. Scopri come!

QUESTO BLOG NON COSTITUISCE UNA TESTATA GIORNALISTICA.
NON HA CARATTERE PERIODICO ED È AGGIORNATO SECONDO LE DISPONIBILITÀ E LA REPERIBILITÀ DEI MATERIALI.
PERTANTO NON PUÒ ESSERE CONSIDERATO IN ALCUN MODO UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N.62 DEL 2001.

 

Per conoscere tutte le possibilità di collaborazione e promozione della nostra realtà:

I NOSTRI PARTNER

Scoprirecosebelle è il progetto che si occupa del benessere e la felicità di chi lo segue.

Inkalce Magazine non è una semplice rivista, ma uno strumento di marketing che ha scelto noi per raccontare storie di impresa online.

Sostieni la nostra partnership con Crystal Eye Shop acquistando le opere delle nostre LeROSA artiste stampate su magliette, felpe e accessori


E per conoscere la Founder del progetto LeROSA, Giulia Bezzi, esperta SEO e Content Marketing, scegli i libri nei quali sono presenti i suoi contributi:

Sei dei nostri?

vuoi conoscere le nostre attività? Leggi la nostra newsletter.

Iscriviti ora