Come si svolge una consulenza di immagine

Ultimamente senti spesso parlare di armocromia e consulenti di immagine? In questo articolo ti spiego per filo e per segno come si svolge una consulenza di immagine, a chi può servire e quali sono i vantaggi. Intanto ti spiego brevemente chi è il consulente di immagine: è una figura professionale che affianca donne e uomini che desiderano migliorare il proprio aspetto esteriore, a vari livelli.

Cosa significa esattamente? Che ognuno di noi vorrà lavorare su alcune aree soprattutto, e meno su altre.

Ad esempio ci sono donne che sono interessate a capire quali tagli di capelli e quali colori le valorizzano, ma non desiderano avere consigli su abiti e vestiti perché su quell’aspetto si sentono già soddisfatte.

Oppure il contrario: c’è chi si sente a disagio con la propria figura e ha bisogno di un supporto per imparare a valorizzarsi meglio tramite abiti e accessori, magari camuffando alcuni lati deboli della propria fisicità.

Insomma, ogni donna ha le proprie esigenze e la consulente di immagine la supporterà sempre in modo totalmente personalizzato…

In questo articolo ti spiegherò:

  • cosa deve avere per forza una consulenza di immagine professionale
  • quante volte devo farla
  • come fare a seguire i consigli da sola, dopo la consulenza
  • come funziona per gli uomini
  • se è possibile fare una consulenza di immagine solo dal vivo, o anche on line

Per farti capire meglio di cosa si tratta ti voglio raccontare un esempio di vita reale che mi è accaduto con una giovane cliente che stimo molto.

Questa donna era in crisi con la propria immagine allo specchio, si sentiva molto confusa su cosa la valorizzasse davvero, ed aveva conflitti interiori riguardo al proprio aspetto. Dopo il percorso di consulenza completa mi ha confessato felicemente che il mio supporto le aveva ridonato una migliore visione di se stessa, e migliorato tantissimo la sua autostima.

Ero felicissima di averla potuta aiutare! Non per tutti il percorso è così profondo ma sicuramente i vantaggi in termini di maggiore consapevolezza e di sicurezza di sè sono notevoli. Eh sì, perché ogni consulenza non è uguale: è la cliente stessa che definirà esattamente di cosa ha bisogno.

Come funziona

Un elemento imprescindibile è sicuramente assicurare riservatezza a chi richiede questo percorso, ma soprattutto occorre che la consulente di immagine abbia ottime doti di empatia ed ascolto.

Banner la spa del business

Parlare delle proprie insicurezze ad una estranea può risultare non facile, e per questo la professionista che supporta altre donne in questo viaggio meraviglioso di riscoperta di sé deve essere empatica, sensibile e attenta al prossimo.

Altra caratteristica fondamentale è che la consulente abbia buone competenze tecniche, e ottime capacità comunicative. Hai presente i simpaticissimi Carla Gozzi e Enzo Miccio?

Nelle loro trasmissioni usano spesso vocaboli molto tecnici della moda, che per le comuni mortali molto spesso sono incomprensibili!

Per questo occorre farsi capire bene; cosa si intende con un determinato colore, o con il nome di un capo di abbigliamento. Basta farlo con l’ausilio di tante immagini, utilissime per  farci capire meglio.

Infine, un percorso completo sull’immagine deve contenere questi 4 elementi: armocromia (lo studio dei colori ideali a 360 gradi), analisi del viso (consigli su tagli di capelli, occhiali, bijoux, sopracciglia, scollature e cappelli), analisi della figura (consigli su vestiti ed accessori che esaltino la propria fisicità, e camuffino eventuali lati deboli) e analisi dello stile, per capire a quale tipologia di stile si appartiene e come esprimerlo al meglio in qualsiasi contesto.

Chi lo desidera potrà poi continuare il percorso con la riorganizzazione dell’armadio, e la sessione di personal shopping.

cosa deve avere una consulenza di immagine
Cosa deve avere una consulenza di immagine

Frequenza

Qua viene il bello di questi percorsi: di solito una consulenza di immagine la farai una volta sola nella vita.
O al massimo due, dopo diversi anni dalla prima, perché magari hai cambiato forme a causa di gravidanza, ingrassamento, menopausa e altri eventi. Oppure perché nel frattempo hai cambiato stile. Infatti il vantaggio della consulenza di immagine è che, una volta che sei consapevole di cosa ti valorizza, diventerai autonoma a gestire il tuo aspetto esteriore.

Magari i primi tempi avrai bisogno del supporto della consulente, di chiederle consigli o di chiarire alcuni dubbi ma fa tutto parte del percorso. Se la consulente è seria e professionale sarà sempre disponibile nel follow-up, io lo faccio da quando ho iniziato a fare questo lavoro.

Offerta
ARMOCROMIA. Il metodo dei colori che rivoluziona la vita
Trasforma la tua vita partendo dai colori. Il colore è importante per migliorare stile e benessere. Per capire come usare i colori e vivere meglio, ecco una guida per te.

Come faccio a seguire poi i consigli da sola?

A questo punto ti chiederai; sì, ma come faccio a seguire i consigli che mi ha dato la consulente d’immagine? Semplice, avrai una relazione dettagliata di tutto ciò che ti valorizza, corredata da info scritte e tante immagini esplicative. Una sorta di bigino del tuo stile personalizzato!

E poi in caso di dubbi puoi sempre chiedere spiegazioni o supporto alla consulente. Io ad esempio in tutte le consulenze che offro inserisco nel pacchetto non solo l’incontro (dal vivo o on line) ma anche il report riassuntivo di cui ti ho parlato sopra, e l’assistenza successiva su qualunque dubbio o domanda.

La consulenza di immagine per gli uomini

Per gli uomini la consulenza di immagine si svolge in modo molto similare: qualcuno sarà interessato a capire che vestiti scegliere che lo valorizzino, oppure quali tagli di capelli e foggia di barba e baffi gli stanno meglio, o quali colori.

Il percorso è sempre personalizzato sulla base delle esigenze dell’uomo che lo richiede, esattamente come per le donne. Spesso poi gli uomini richiedono la sessione di personal shopping, perché non hanno idea di dove trovare negozi adatti al loro gusto e budget, e vogliono avere assistenza anche in questa fase.

Anche gli uomini avranno il report finale riassuntivo con tutti i dettagli di ciò che li valorizza, e il follow-up successivo alla consulenza: così in caso di dubbi potranno sempre avere il supporto della consulente di immagine.

Consulenza dal vivo o online?

Questo dipende molto dalla consulente di immagine: alcune lavorano solo in presenza, mentre altre seguono i clienti con entrambe le modalità. Ti posso però dire che le image consultants all’estero solitamente svolgono le consulenze sia dal vivo che on line, e ispirandomi a loro io seguo questo approccio.

In questo modo posso seguire anche clienti che abitano lontano oppure che trovano più comoda la modalità virtuale.

Ovviamente la consulenza on line richiede un metodo leggermente diverso perché alcune fasi, non potendosi svolgere dal vivo, dovranno essere sostituite da foto che invia la stessa cliente.

Queste fotografie devono essere scattate con alcune accortezze, ma sarà la professionista a spiegare alla cliente esattamente come fare, onde evitare malintesi o di non avere materiale adeguato per la consulenza. Esistono poi dei metodi rodati che consentono di svolgere una consulenza di immagine on line

Il risultato di una consulenza on line è comunque assicurato e uguale a quello del percorso dal vivo: cambia solo la modalità di svolgimento, e solitamente anche il costo (più economico di quella in presenza).

Si puo fare la consulenza di immagine anche on line
Si può fare la consulenza di immagine on line

Scommetto che ti ho aperto un mondo che non conoscevi prima! Me lo dicono tutte le clienti o le persone che mi chiedono come si svolge nel dettaglio una consulenza di immagine; il lavoro che c’è dietro, come avrai visto, è veramente esteso e del tutto personalizzato. Se desideri comunque ulteriori informazioni puoi contattarmi dai link che trovi nel mio author qua sotto: sarò felice di rispondere a tutti i tuoi dubbi su ciò che riguarda la tua immagine.

Carriereit_Banner_01
Pin
0 Condivisioni