Come decorare la casa per Natale

Come decorare la casa per Natale in questo periodo dell’anno? Siamo agli sgoccioli e per molti di noi è un momento magico e va valorizzato come si deve, soprattutto se si ama addobbare la casa con colori e luci che infondono quel calore di cui la famiglia ha bisogno. Inoltre i ricordi delle tradizioni vissute si possono esprimere al meglio scegliendo come decorare la casa per Natale mettendo al primo posto il proprio sentire.

Come decorare casa per Natale con il tradizionale albero di Natale

Se sei solita seguire i miei suggerimenti su come decorare e addobbare casa o giardino, saprai sicuramente che il mio primo consiglio è quello di scegliere in base al tuo modo di essere e alla tua creatività. In questo articolo ti suggerirò gli addobbi natalizi più adatti in base al tuo stile.

Scegliere lo stile giusto

Come per ogni cosa, scegliere lo stile giusto, quello che più ci appartiene per decorare la casa per Natale, non è poi così difficile. Se ti piace addobbare casa nello stile in cui essa stessa si presenta, non ti resta che assecondare il tuo Natale rendendolo stilizzato oppure bizzarro, sfarzoso o minimalista, che segua la tradizione o che rappresenti le novità. Tutto questo in base allo stile della tua casa. Vediamo insieme in che modo decorare la casa per Natale, cercando lo stile che più ti si addice.

  • La tradizione prima di tutto: ami il Natale per il suo significato religioso, quindi per te lo stile giusto non è dettato da mode o colori particolari. Presepe, albero di Natale con palline e luci multicolor, la classica ghirlanda alla porta, lavoretti di una volta fatti a scuola dai bimbi con le mollettone di legno, decori fatti in pasta di sale, profumo di mandarino e cannella nell’aria. Insomma, decorazioni varie un po’ dappertutto che non stonano mai perché rappresentano i ricordi di sempre.
Come decorare la casa per Natale con un albero tradizionale
  • Il bianco Natale: ami le decorazioni naturali, quelle che si vedono in montagna, dove c’è la neve. È uno stile dove legno, lana, frutta secca, oggetti raccolti dalla natura la fanno da padrone. Decorare la casa per Natale in questo stile, rende tutto così delicato e soffice perché i colori predominanti sono il bianco, il color legno ed il verde del pino. Qualche punta di arancione con le fettine di arancia essiccate ed il gioco è fatto, abbondando con gnomi dalla lunga barba che trovano spazio al posto del classico presepe. In un ambiente in stile nordico o minimale decorazioni di questo tipo stanno benissimo.
Come decorare la casa per Natale in uno stile neutro

Il colore predominante: ami decorare la casa per Natale scegliendo i colori che si adattano meglio al tuo ambiente. Quindi albero di Natale e decorazioni seguiranno la stessa linea, in armonia con i colori che avvolgono la tua stessa casa. Oro e rosso, blu e argento lasciano da anni spazio ai più disparati colori come il rosa, il verde, il marrone, l’arancio e chi più ne ha più ne metta. La “regola” sarà evitare di fare mescolotti  tra troppi colori, che insieme stonerebbero.

Come decorare la casa per Natale scegliendo un colore predominante

Poco ma buono: ami il Natale ma non hai molta pazienza da investire per decorare tutta casa. Quindi la soluzione è quella di trovare angoli adatti dove rappresentare il tuo Natale, addobbando casa in modo armonioso stabilendo solo alcuni spazi. Se le decorazioni sono già pronte senza dover montare rami e appendere palline, diventa tutto più semplice: coni stilizzati, mini alberelli già addobbati, centro-tavola preconfezionati sono alcune soluzioni adatte per decorare la casa per Natale in modo completo e pratico.

Come decorare casa per Natale in uno stile minimalista e ricercato
  • A portata di bambino: molto spesso decoriamo casa nella ricorrenza natalizia per i nostri figli più che per noi stessi. Se la tua scelta è questa, gli addobbi adatti saranno sicuramente poco delicati e non particolarmente leziosi. Cose pratiche da mettere e togliere, che se cadono non si rompono. Lo stile in questo caso è dettato dalla gioia che hanno i bambini nel mettere armoniosamente a casaccio i decori scelti. Inoltre i loro lavoretti di Natale fatti a scuola o anche a casa, rigorosamente in primo piano!
Come decorare la casa per Natale con decorazioni eclettiche, adatte ai bambini

Albero di Natale

Se avessimo una lista di cose da fare per sapere come decorare la casa per Natale, l’albero da addobbare sarebbe sicuramente tra le prime opzioni. L’albero di Natale sappiamo non essere una tradizione originaria della religione cristiana ma ne è diventato parte integrante in quanto rappresenta l’albero della vita che nei testi sacri, è identificato in Gesù.

Come decorare la casa per Natale con l’albero addobbato

Ricordo inoltre una bellissima storia, che leggo spesso alle mie bambine, la quale racconta di un ragazzino rimasto solo in mezzo al bosco, di notte. Venne protetto dal freddo e dalla neve dalle braccia di un grande abete sotto il quale andò a ripararsi. L’indomani, quando gli abitanti del villaggio ritrovarono il bambino, si accorsero di questo albero che splendeva alla luce del sole ed era adornato di sola neve bianca scintillante. Da quel giorno si dice che nelle case si cominciò a decorare gli abeti per Natale come simbolo di protezione e rinascita.

Ed ecco allora quali sono le varianti che possiamo scegliere per decorare casa con l’albero di Natale:

Il classico abete o pino. In casa ne abbiamo uno artificiale quasi tutti. Trovagli la posizione più adatta, magari vicino ad una finestra o all’entrata di casa in modo che possa essere ben visto. Abbonda con i fili di luci perché sono quelle che fanno la differenza e creano la tridimensionalità nell’albero. Palline, nastri, rami di bacche, ghiaccioli, pupazzetti, ghirlandine. Materiali delicati e preziosi, morbidi e leggeri, sono tutti dettagli da scegliere con cura o lasciandoti ispirare da ciò che più ti attira.

albero di Natale tradizionale
  • Coni di diverse altezze, basi di metallo o di rigido cartone a forma di triangolo possono essere una valida alternativa per decorare casa per Natale mantenendo l’atmosfera ma in chiave più moderna ed altrettanto semplice. Luci che fanno da contorno e se ti piace, aggiungi anche qui qualche decorazione ed il gioco è fatto.
  • Se ami il fai da te e vuoi sentire la soddisfazione di aver creato con le tue mani un albero di Natale, scegli di farlo con il legno. Un bancale da tagliare, dal quale realizzare l’albero in vari modi oppure utilizza dei legni tondi, creando una scala a pioli che si presti ad una forma “pinesca”. Ancora, crea una base conica e lavoraci sopra attaccando legnetti, stecchetti e pigne.
  • Crea un albero di Natale direttamente sulla parete: usa dei gancetti adesivi per appendere luci e decorazioni adatte che aderiscano bene al muro. Oppure valuta di creare un albero appeso al soffitto, se hai un angolo attrezzato per farlo.
Esempio di come decorare la casa per Natale direttamente sulla parete
  • Se vuoi cambiare forma ma vuoi il tuo albero della vita per decorare casa per Natale, scegli delle ramificazioni (anche vere) sulle quali appendere lucine ed addobbi. Facili da inserire in vasi stilizzati di diverse altezze.
Come decorare la casa per Natale con rami stilizzati in vaso

Consiglio green: magari non ce lo chiediamo spesso, ma tutte le decorazioni artificiali, causa i loro materiali e i loro processi produttivi per essere realizzati, hanno avuto e spesso continuano ad avere un impatto pesante sulla nostra terra.

Sono convinta che di addobbi per decorare casa per Natale ne abbiamo soffitte piene. Dato che ormai ce li abbiamo, teniamoli con cura. Se sono rovinati e bruttarelli, troviamo il modo per riutilizzarli in modo creativo.

Come decorare la casa per Natale con addobbi fai da te

Cerchiamo di salvaguardare ciò cha abbiamo (è anche questo un modo per aiutare il nostro pianeta, senza demonizzare oggetti artificiali che ormai possediamo), evitando di buttare o di comprare spasmodicamente.

Lavorando con il riutilizzo e riciclo di materiali e creando oggetti, mi scontro ogni giorno con questi due aspetti. Cerco perciò di dare un equilibrio a ciò che è rappresentato dalla natura e da ciò che crea l’uomo. La bellezza del decorare sta anche in questo.

Finestre e porte

Il passo successivo all’albero è sicuramente pensare a come decorare il resto della casa per Natale. Le finestre sono una bella cornice da ornare. Se ami lo stile americano, ti consiglio di abbellirle con dei festoni da appendere, decorati di luci e palline.

Esempio di come decorare le finestre di casa per Natale

Altra soluzione è quella di creare ad esempio un paesaggio di casette ed alberelli, aggiungendo rami di pino e materiali naturali da posizionare davanti alla vetrata della finestra.  Alternativa semplice: far scendere piccole ghirlande o delle palline, adiacenti al vetro.

Consiglio: se decori la finestra appendendo addobbi dall’alto, non adornare anche il davanzale (o viceversa) per evitare l’esagerazione. A meno che tu non faccia qualcosa di estremamente semplice. (Esempio in foto qui sotto).

Simpatiche anche delle semplici lucine che scendono a tenda sul vetro, fili di collane brillantinose o piccoli gingilli. Per i più piccini le decorazioni adesive da poter attaccare e staccare (io in realtà attacco al vetro direttamente i disegni delle mie bimbe e amen se non sono in un canonico stile del bell’arredo, ma forse è pure il miglior stile!).

Come decorare la casa per Natale con pochi addobbi, scegliendo uno stile in linea con la propria abitazione

Non possiamo però dimenticarci dell’entrata di una casa, che è un punto focale. Potrebbe essere decorata per tutto l’anno, ma a Natale non può mancare una bella ghirlanda appesa alla porta. Le alternative da scegliere per decorare la porta della tua casa a Natale sono veramente numerose, ne elenco alcune e dimmi se trovi lo spunto:

  • Ghirlanda festone classica: fatta di pino, vero o finto scegli tu, con addobbi appesi quali palline, fiocchi, pacchettini regalo, pigne e magari una bella scritta “Buon Natale”, “Oh oh oh” o il classico “Welcome” ma in versione natalizia.
  • Ghirlanda di palline: se non vuoi prenderla già fatta, la soluzione per farne una fai da te è prendere del fil di ferro (io ho modificato una gruccia per realizzarla) e creare una forma circolare. Inserisci man mano le palline che preferisci, assicurati di fissarle bene e in modo che non ci siano spazi vuoti. Se ti piace, inserisci nastri o piccoli rami di pino, un filo di luci e appendi la ghirlanda. Al posto delle palline, potresti mettere anche solo nastri, oppure materiali naturali quali pigne, frutta secca, tappi di sughero. E come basi utilizzare anche delle forme di polistirolo o di semplice cartone sui quali realizzare allestimenti natalizi.
Come decorare la casa per Natale con una ghirlanda alla porta
  • Cornice di benvenuto: come decorare casa per Natale se non con la fantasia? Immagina un quadro appeso davanti la porta di casa tua, lo stile da scegliere è un po’ come per tutta la casa. Se vuoi un effetto più sfarzoso come lo è a volte il Natale, scegli un base dorata, colorata, da agghindare a piacere. I soggetti possono essere palline, fiocchi, renne, babbo Natale, una scritta. Lo stile più nature invece lo puoi rappresentare con una base in legno: tanti rami più o meno lunghi, legati tra loro a forma di rettangolo o quadrato. Con queste forme io prediligo la decorazione solo parziale, di un angolo o di una sola parte della struttura. Aggiungendo un gruppo di palline o di decori che rappresentano il tuo stile.
  • Una decorazione stilizzata. In stile mazzo di fiori per rami e steli natalizi, un fiocco a forma di renna o babbo Natale per un effetto più giocoso, una natività per un messaggio più profondo. Un attaccapanni dove appendere le calzette, dei pendenti con delle palline, dei decori classici ma in una versione più moderna.

Consiglio: utilizza le decorazioni che abbiamo tutto l’anno, senza doverle per forza cambiare. L’accortezza sta nell’aggiungere qualche dettaglio natalizio per renderle a tema per questi giorni festivi in modo da poter decorare finestre e porte della tua casa senza dover stravolgere l’ambiente domestico.

Esterni

Tra finestre e porte già abbiamo capito come decorare casa per Natale ma ecco come continuare ad addobbare ora il tuo balcone o il tuo giardino.

Come decorare gli alberi in giardino

All’esterno non possono mancare dei fili di luci appesi almeno a un albero o alla ringhiera delle terrazze. Da un filo di luci ad un festone riempito di decorazioni è un attimo. Sceglile resistenti e non particolarmente delicate, in quanto freddo, pioggia o neve potrebbero rovinarle. Se hai un angolo riparato, un abete decorato anche con belle palline è di certo bello da vedere.

Per l’esterno scegli colori evidenti, tipo il classico rosso, in modo che sia più appariscente. Dato che si decora anche perché venga visto dagli altri, facciamole vedere queste decorazioni puntando appunto su colori più evidenti o aggiungendo decorazioni più numerose.

Per i decori esterni, strutture in legno recuperate da bancali come consigliato sopra sono molto adatte, forse di più che non dentro casa.

Mi ricordo che quando lavoravo in negozio, un consiglio che davamo e che ho imparato io stessa ad applicare è questo:” Una lampadina fa luce, tre lampadine messe insieme arredano (oltre a fare luce)”.

Come decorare l’esterno della tua casa addobbando con più luci

Quindi un gruppo di tre alberelli stilizzati di diverse dimensioni, posizionati in giardino e messi in evidenza con punti luce, anche senza decorazioni, sono un’ottima soluzione. Rappresentano il simbolo del Natale, fanno segno e non necessitano di troppo lavoro per decorare gli esterni di casa.

Se hai un tavolino sul balcone o sotto il portico, addobbalo con un gruppo di Lanterne. Se ne hai una grande, inseriscici una natività e ovviamente candele o luci per adornare.

Le lanterne sono bellissime anche da appendere ai rami spogli di una pianta in giardino. In questo caso le lanterne fai da te sono la soluzione migliore per decorare casa per Natale anche in giardino. Un vaso in vetro, dipinto a regola d’arte e a prova di intemperie, chiuso con il tappo anch’esso decorato in modo da salvaguardare le luci all’interno.

Questo è sicuramente il progetto  di decorazioni fai da te che più amo, visto che la lanterna sono convita sia uno tra gli oggetti che deve essere sempre presente in una casa. Luce, è questo che dà e che rappresenta.

Preparare la tavola di Natale

Nelle occasioni speciali anche il momento conviviale del pranzo o della cena sono fondamentali. Che siamo in pochi o in tanti a trascorrere questo momento natalizio nella stessa casa, il preparare la tavola di Natale, per molti è una tradizione immancabile.

Dopo aver scelto il colore predominante della tavola, anche tovaglie e stoviglie saranno in tinta. Oltre al menù perfetto, una parte fondamentale su come decorare casa per Natale la fa anche una tavola ben agghindata.

Vediamo come:

  • un bel centrotavola fresco, creato da una composizione di fiori recisi natalizi o meglio ancora da piccole piantine unite tra loro. Candele a stelo inserite nel mezzo. In base allo spazio a disposizione in tavola, scegli la forma della tua composizione: se tonda o lunga e stretta, se una o più di una. Io personalmente amo creare qualcosa di unico su tutta la lunghezza del tavolo, cercando di sviluppare verso l’alto e di non allargarmi troppo. Se preferisci qualcosa di artificiale, usa dei vasi in vetro trasparente e inserisci all’interno steli di fiori natalizi oppure un gruppo di decorazioni, tipo tante palline, miste a neve finta o altro. La soluzione green come sempre sta in legnetti, pigne, cortecce di albero.
Come decorare la casa per Natale preparando la tavola in stile nature

Il classico segnaposto. Quest’anno io ho proposto delle mini lanterne, dipinte e decorate con nastri, che fungono anche da piccolo vaso-contenitore dove inserire piccole spezie o lasciando all’interno un messaggio alla persona che lo riceverà. Lanterne da appendere o da appoggio, puoi legarle con dello spago o usando del fil di ferro o allumino, anche colorati. Il segnaposto può essere fatto anche tramite il porta tovagliolo grazie ad  una soluzione fai da te molto carina. Prendi un rotolo di cartoncino recuperato in casa, taglialo a misura e rivestirlo con una bella stoffa  o carta natalizie. Attaccaci un nastrino, un elemento della natura ed hai una mini decorazione di Natale pronta da appoggiare a tavola.

Come preparare la tavole di Natale con materiali utili per creare dei simpatici segnaposto
  • Candelabri, vasi, bomboniere. Penso spesso a come riutilizzare determinati oggetti che, anche in passato ci sono stati regalati nelle occasioni più particolari. E se cerchi una soluzione singolare su come decorare la casa per Natale, eccoti servita su un piatto d’argento questa versione. Ci sono oggetti che stanno fermi sui nostri mobili per mesi ma in circostanza come il Natale, posso tornare utili utilizzandoli come abbellimento per preparare la tavola natalizia. Riempi i tuoi vasi di decori natalizi, scegli le candele più adatte per i candelabri. Se vuoi una versione fai da te perché il candelabro vero non ce l’hai ecco qui: un calice a testa in giù, appoggiato su un sottobicchiere, con all’interno una pallina di Natale. Sulla base, che sarà in alto, metti un lumino natalizio. Mentre i personaggini, gli animaletti, i piccoli gingilli regalatici come bomboniera, sono ora perfetti per decoro natalizio: prendi una base per esempio di legno, un po’ di neve finta, un piccolo alberello, qualche gemma luminosa da attorniare ai tuoi oggetti. Potresti riscoprire un valore che era nascosto dietro ad oggetti apparentemente vuoti.
Come decorare la casa per Natale utilizzando gli oggetti che abbiamo in casa tutti i giorni

Dove cercare ispirazione

Le soluzioni su come decorare la casa per Natale sono veramente infinite. Di cose pronte da comprare ne troviamo a bizzeffe in ogni negozio, la differenza la fa la qualità e la tipologia offerta. Inoltre ci sono tante soluzioni, anche fai da te, che vengo proposte  tramite tutorial in tutti i social. Oltre ad avere a disposizione il web per ricercare un po’ di tutto, anche tramite le piattaforme più note.

Ma il consiglio che ti voglio dare su dove cercare ispirazione per come decorare la tua casa per Natale è questo: domandati che tipo di decorazioni vuoi, quanto tempo vuoi investire per addobbare casa, se cerchi un valore aggiunto ai tuoi oggetti di decoro.

Come decorare la casa per Natale con addobbi di carta

Non limitiamoci ad abbellire casa solo per una “moda“, perché lo fanno tutti ma ricerchiamo un significato più profondo anche nella superficie della bellezza, che non è detto debba essere superficiale.

In primis cerca ispirazione dalle decorazioni che già hai. Il Natale arriva una volta l’anno ed è possibile decorare la casa per questo evento riutilizzandole ogni volta in modo diverso.

Se cerchi la decorazione del cuore, affidati a persone specializzate che sappiano trasformare o creare quel qualcosa di speciale che cerchi. Il fai da te è assolutamente da apprezzare ma deve essere pratico e facile da realizzare soprattutto se sei alle prime armi. Perciò valuta con attenzione quando decidi di avvalerti di qualche video o di istruzioni per realizzare decorazioni varie. Non tutti sono facili da mettere in pratica.

Come decorare la casa per Natale con decorazioni speciali e particolari

Se hai bisogno di nuove idee, cercale da specialisti che ti possono proporre anche addobbi green, con l’intento di rispettare il più possibile l’ambiente che ci circonda.

Per ultimo ma non meno importante, divertiti. Il miglior modo di ispirarsi è quello di fare qualcosa con piacere, che sia per te o fatto per gli altri. E ora raccontami il tuo Natale e come hai deciso di decorarlo!

0 Condivisioni