Come applicare il tonico viso?

Il tonico viso è forse il prodotto di skincare più sottovalutato. Infatti, tutti ci concentriamo sui sieri, sulle creme viso antiage, ricostituenti, idratanti e dalle mille proprietà. Molti si soffermano sulla detersione viso ma pochissime persone effettuano anche la tonificazione viso molto importante per ristabilire la barriera idrolipidica della pelle.

Questo passaggio dev’essere fatto sia mattino che sera, dopo la consueta detersione della pelle del viso e prima di applicare i successivi prodotti. Vediamo insieme come farlo.

1. I dischetti di cotone

I dischetti di cotone per applicare il tonico viso sono uno dei metodi più conosciuti e più utilizzati. Quindi dopo aver rimosso con acqua il detergente viso, si bagnano i dischetti di cotone pressato con il tonico e lo si passa con movimenti circolari e leggeri su tutto il viso e il collo.

con-i-dischetti-di-cotone

Si consiglia di seguire le linee di Langer ovvero le linee virtuali che segnano dove la nostra pelle è più tesa e resiste alla trazione, in particolare è bene utilizzare il primo dischetto imbevuto di tonico e partire dal naso verso la fronte per poi passarlo dal centro della fronte fino alle tempie. Successivamente si gira il dischetto se ancora abbastanza bagnato di tonico, altrimenti si cambia, e si prosegue partendo dai lati del naso fino ad arrivare alle tempie, dal centro del mento fino ad arrivare alle orecchie. Sulle guance, che risultano essere una parte delicata, si appoggia il dischetto imbevuto di tonico e lo si toglie in modo da lasciare un velo di prodotto. Mentre nel contorno occhi è preferibile non applicarlo.

A questo punto, si cambia nuovamente dischetto e lo si passa a partire dal centro del collo fino ad arrivare al lato.

Anche se questo risulta il metodo più usato io lo sconsiglio più che altro per un discorso ambientale, fortunatamente abbiamo tante altre soluzioni di cui avvalerci alla portata di tutti che sarebbe davvero un peccato non sfruttarle. Guarda un po’ che numeri.

Dischetti di cotone usa e getta o dischetti lavabili? Sono certa che avrai visto almeno una volta i dischetti riutilizzabili e lavabili per applicare il tonico, per detergere il viso oppure per struccarti. Questa soluzione sta spopolando ultimamente, e direi menomale, perché ci permette di inquinare di meno e allo stesso tempo risparmiare soldi. I dischetti riutilizzabili si aggirano dai 5€ ai 10€ ogni tre pezzi. Questo significa un gran risparmio di soldi per il nostro portafoglio e un gran passo verso una skincare più ecosostenibile.

Offerta

Ma i vantaggi non finiscono qui, infatti i dischetti lavabili vengono realizzati in più tessuti e filati proprio perché ognuno potrà scegliere quelli più adatti a sè. Ne esistono in fibra di bambù, in cotone organico, in microfibra e in lana.

2. Picchiettare!

Se non vi trovate comode ad utilizzare i dischetti, un altro metodo è sicuramente quello di utilizzare le nostre mani. Mettiamo qualche goccia di prodotto sulle dita e, dividendo il viso a zone, andiamo a picchiettare leggermente il prodotto su viso e collo.

La tecnica di picchiettamento migliore è quella di partire dal collo e salire verso la fronte, picchiettando solo con i polpastrelli e lasciando il resto delle dita sollevate dalla pelle.

Banner la spa del business

Io adoro questo metodo sopratutto al mattino, sento proprio la pelle che si risveglia sotto le mie dita, la circolazione si attiva e mi dà la grinta giusta per iniziare una nuova giornata lavorativa.

3. Spray

Anche il tonico in spray ha il suo fascino: quelle mille goccioline nebulizzate che si posano sul viso rinfrescandoti sono un must della mia stagione estiva. Pensa che verso maggio mi procuro sempre uno spruzzino dove travasare Rugiada: il tonico viso che ho formulato, e poi lo porto sempre con me durante le giornate. Quando il caldo si fa sentire troppo, oppure dopo una lunga camminata dove le mie gambe iniziano a gonfiarsi e a scaldarsi, faccio qualche spruzzo e subito mi sento meglio.

spray

Ma torniamo al suo utilizzo sul viso, anche in questo caso lo andiamo ad applicare dopo la detersione viso. Chiudiamo gli occhi e, ad una distanza di circa 20 cm, facciamo una o due spruzzate di tonico viso. Questo metodo risulta essere molto comodo anche in vacanza perché non hai bisogno di ricordarti dei dischetti nè di lavarli, ti basterà il tuo tonico in spray.

Quale metodo di applicazione sperimenterai?

Carriereit_Banner_01
Pin
0 Condivisioni