Come funzionano le Università americane

Le università negli Stati Uniti sono college pubblici o privati che offrono corsi di laurea e post laurea a studenti americani e internazionali.

I corsi di laurea negli Usa durano solitamente 4 anni, mentre i percorsi post- laurea o master hanno una durata che va dai 12 ai 18 mesi.

Esistono anche percorsi specifici di studio per settori come legge e medicina, di durata maggiore e aperti esclusivamente a studenti già laureati negli Stati Uniti.

Vediamo insieme perché scegliere di studiare negli Stati Uniti al college, i costi e i requisiti di iscrizione e le scadenze.

Perché scegliere un’università americana?

Ogni anno più di 1 milione di studenti internazionali si iscrive a corsi under-graduate e post-graduate negli Stati Uniti, e tra questi, migliaia sono studenti Italiani.

I corsi di laurea più richiesti da parte degli studenti Italiani sono quelli del settore business, ingegneria, matematica e biotecnologie, insieme ad altri corsi STEM.

I motivi per cui dovresti considerare gli Stati Uniti come meta ideale per proseguire il tuo percorso di studi all’estero sono tantissimi.

Eccone 6:

  1. preparazione accademica di altissimo livello: non a caso le università americane si classificano sempre ai primi posti nelle classifiche mondiali per livello di internazionalizzazione, investimenti e ricerca scientifica.
  2. Ampia offerta di corsi di laurea e master, molti dei quali non sono disponibili presso le università italiane.
  3. Possibilità di personalizzare il proprio piano di studi, scegliendo i corsi facoltativi per aggiungere più specializzazioni (minors) oltre a quella principale (major) del proprio corso di laurea.
  4. Ottime opportunità di inserimento lavorativo, specialmente nel settore scientifico, grazie ai numerosi progetti di ricerca e sviluppo coordinati tra college e aziende.
  5. Possibilità di rimanere negli USA dopo la laurea per ulteriori 12 mesi o 24 (per i corsi STEM) per facilitare l’inserimento lavorativo, grazie alle opzioni di estensione del visto studente.
  6. Possibilità per gli studenti atleti di proseguire gli studi universitari affiancandoli alla pratica agonistica di altissimo livello.

Quanto costa iscriversi presso un’università americana

Come abbiamo visto, ci sono due tipi di università americana negli Stati Uniti: le università pubbliche e le università private.

Per chi vuole iscriversi ad un college americano, essere informati sui costi diretti e indiretti è fondamentale. Ecco le principali voci da tenere presenti.

Banner la spa del business

La retta dell’università americana media annuale, che è tra i:

  • $25.000 e i $35.000 per le università pubbliche, come ad esempio Arizona State, California State, Wichita State;
  • $50.000 e i $70.000 per le università private come Yale, MIT, Harvard, Stanford;

A queste rette, bisogna aggiungere i costi per alloggio e spese personali, che sono circa:

  • $15.000-$18.000 l’anno per l’alloggio in campus;
  • $1.000-$1.500 l’anno per libri e materiale scolastico;
  • $2.500-$3.000 l’anno per i pasti;
  • $1.000 l’anno per l’assicurazione medica.

Vanno, inoltre, tenute presenti le spese legate direttamente alla fase di ammissione e partenza, ovvero:

  • costo dei test di ammissione SAT o ACT: dai $100 ai $170;
  • certificazione di inglese TOEFL o IELTS: dai € 200 ai €270;
  • spese per traduzione ufficiale in inglese di pagelle e documenti scolastici e universitari: a partire da €300;
  • application fee per l’invio delle domande di ammissione: circa $100-150 per ogni college a cui si invia la domanda;
  • volo dall’Italia: a partire da $1000 andata e ritorno;
  • visto studente F1: $250 per la tassa SEVIS più $160 per la tassa consolare.

Una buona programmazione finanziaria a livello familiare è quindi fondamentale per realizzare il progetto dei propri figli di studiare negli Usa.

La buona notizia è che le università americane offrono spesso borse di studio per meriti accademici per i corsi under-graduate anche agli studenti internazionali.

Queste borse di studio danno la possibilità di ridurre le rette annuali anche di $15-20.000 l’anno, a condizione che si mantenga una media di voti accademici elevata anno per anno.

Per inviare la domanda di richiesta della borsa di studio (parziale), occorre avere una media scolastica di 8 o superiore in tutti gli anni di scuola superiore e una prospettiva di voto di diploma di 90/100 o superiore, un livello di inglese alto- intermedio e ottime referenze accademiche.

Come iscriversi presso un’università americana

Per accrescere le proprie possibilità di essere ammessi nelle migliori università americane è fondamentale tenere presenti scadenze e requisiti.

Vediamoli insieme, con particolare riferimento ai corsi di laurea undergraduate (post-diploma). Le scadenze per l’ammissione variano da università a università, ed è quindi fondamentale controllarle per il college di interesse. Per le università che stabiliscono scadenze fisse, le più comuni sono due:

  • il 1 novembre dell’anno accademico precedente
  • o il 1 gennaio

Altre università americane, invece, hanno una procedura di ammissione chiamata Rolling Procedure.

Questo vuol dire che valutano le domande di ammissione man mano che le ricevono, fino ad esaurimento posti, ma in ogni caso non oltre il 1 maggio.

Molti college permettono l’inizio delle lezioni anche nel semestre invernale, a Gennaio, e in questo caso le domande di ammissione si possono inviare entro il 1 ottobre circa, anche nel caso delle rolling procedures.

Vediamo ora i requisiti di ammissione:

  • livello di inglese pari ad alto intermedio (B2) minimo, da dimostrare con una certificazione Toefl 80 o Ielts 6.5 o superiore.
  • Media scolastica pari a 7 e mezzo o superiore nelle pagelle scolastiche di tutti gli anni di scuola superiore e voto di diploma previsto pari ad almeno 80/100.
  • Solitamente è richiesto anche il superamento dei test SAT o ACT, che vanno svolti prima dell’invio della domanda di ammissione. Attenzione quindi alle date dei test, perché sono fissate a livello internazionale.
  • Lettera di referenza di almeno un insegnante.
  • Personal Essay da scrivere sulla base di una delle tracce presentate ogni anno tramite il portale Common App o dalla singola università.

Le domande di ammissione si inviano individualmente ai singoli college oppure tramite portali come Common App, appunto.

Come hai visto, se il tuo progetto è quello di laurearti o frequentare un master negli Stati Uniti, è fondamentale la preparazione e la programmazione.

Infine, subito tre consigli veloci per iscriverti all’università americana:

  1. Iscriviti alle date dei test con un certo anticipo. Non aspettare l’ultima data utile del test. In questo modo, qualora andasse male, potrai sempre ritentare e non perdere un anno.
  2. Comunica ai tuoi insegnanti che dovranno preparare le tue lettere di referenza: scriverle richiede tempo e cura, e non puoi aspettarti che mettano da parte i loro impegni per le tue urgenze.
  3. Inizia presto a leggere la traccia del tuo essay e a buttare giù le idee: le tematiche trattate fanno solitamente riferimento a argomenti come crescita personale, resilienza, reazione a momenti di difficoltà. Si tratta di argomenti difficili da affrontare per un adolescente, e ti servirà tempo e diverse bozze prima di arrivare ad un essay con i fiocchi.

Hai domande specifiche sulle università americane? Contattami. Puoi trovare i miei riferimenti qui in basso, sul mio profilo.

Puoi prenotare un colloquio informativo iniziale gratuitamente, o un preventivo per il mio servizio di consulenza personalizzata a 360°, che ti accompagnerà lungo tutto il percorso di ammissione ai college negli Stati Uniti e ti permetterà di realizzare il tuo sogno: quello di studiare in un’università americana.

Carriereit_Banner_01
Pin
0 Condivisioni